Covid: oltre 50 casi a Scafati. I provvedimeni del sindaco per fermare i contagi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Il sindaco di Scafati Cristoforo Salvati ha deciso di adottare nuove misure restrittive per arginare il contagio e la diffusione del virus sul territorio. Una decisione già anticipata il 25 settembre scorso quando aveva sottolineato che se il numero di contagi fosse continuato a salire avrebbe firmato delle nuove ordinanze con misure più stringenti. Superati i 50 contagi nel Comune di Scafati ecco cosa ha dichiarato il primo cittadino

“Ritenendo assolutamente prioritario, in questa delicata fase, tutelare soprattutto le fasce più fragili della popolazione, ovvero i soggetti più esposti al rischio di contrarre il virus come gli anziani, ho deciso di disporre, con un’ordinanza firmata questa mattina, la chiusura di tutti i centri anziani, anche in considerazione del fatto che in tali luoghi di aggregazione risulta più difficile rispettare le norme del distanziamento sociale.” Ha reso noto il sindaco Salvati.

“Non avrei voluto adottare nuovamente misure restrittive di tal genere ma la mia doppia veste di medico e sindaco di questa città mi impone di fare delle scelte (anche impopolari) a tutela dei miei concittadini, a partire dai soggetti più fragili. Sono pronto a mettere in campo ogni altra azione necessaria per scongiurare l’ulteriore diffusione del virus.” Aggiunge la Fascia tricolore. Ma la chiusura dei centri anziani non è l’unica “novità”.

“Sempre questa mattina, ho chiesto alla polizia municipale e ai carabinieri di effettuare maggiori controlli sul rispetto delle norme anti-covid attraverso il pattugliamento del territorio e ho, nel frattempo, scritto al prefetto di Salerno Francesco Russo per chiedere l’invio di un contingente militare nella nostra città affinché si possano incrementare le attività di controllo delle forze dell’ordine locali finalizzate a garantire il rispetto delle norme anticontagio” Conclude il primo cittadino.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. il nazismo avanza, ora i militari per strada a manganellare e fucilare i dissenzienti. i dementi credono al virus che ha ucciso 463 persone da gennaio quando l’anno passato i morti in tutto nello stesso tempo sono stati piu di 41000

  2. sarebbe una fortuna, ma purtroppo avanzano i cretini come te. nonhai niente di meglio da dire? hai lettto i dati veri? li hai capiti? o ti piace solo credere alle fesserie che dice deluca in tv assieme a conte fede speranza carità fontana zingaretto e tutti gli altri burattini?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.