Omicidio Vannini, condanna per Ciontoli. 14 anni di reclusione per omicidio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La seconda corte d’assise d’appello di Roma ha emanato la sentenza: omicidio volontario. Quattordici anni di carcere per il sottufficiale della Marina, Antonio Ciontoli, accusato per l’assassinio di Marco Vannini avvenuto il 18 maggio del 2015 a Ladispoli. I familiari del colpevole sono stati condannati a nove anni e quattro mesi per concorso di colpa.

Tale condanna riguarda la moglie dell’imputato, Maria Pezzillo, e i figli Martina e Federico. “Andró al cimitero a trovare Marco, spero che il custode mi apra il loculo per dire a mio figlio che la giustizia è lenta, ma è arrivata”. Sono le parole di Marina Conte, madre della vittima, al culmine del lungo processo che ha portato alla condanna di Ciontoli e dei suoi familiari.

L’uomo era stato condannato in primo grado a scontare una pena di 14 anni di reclusione per omicidio volontario. L’appello aveva invece ridotto la condanna a 5 anni per omicidio colposo. Dopo la sentenza della cassazione arriva la definitiva sentenza del processo d’appello bis. I genitori di Marco Vannini, sempre presenti in aula come tutti i processi degli ultimi anni, hanno ottenuto quanto richiesto: giustizia per il figlio.

Olindo Nuzzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.