Assembramenti, De Luca in Tv mostra la foto di un Liceo a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Nel corso della diretta del venerdì, in cui il Governatore della Campania fa il punto della situzione sul Coronavirus e sui sistemi di sicurezza da rispettare per prevenire i contagi, ha mostrato una foto che si riferisce all’esterno di un istituto scolastico a Salerno in cui non venivano rispettate le distanze tra gli studenti nelle fasi precedenti all’ingresso. La foto ha fatto ben presto il giro del web.

Sul caso Salerno ma anche su altre realtà scolastiche in tutta la Campania il Governatore ha detto: ‘Davanti alle scuole obbligatoria mascherina. Anche nelle classi superiori obbligo, anche se con distanziamento per i più grandi ci possono essere alleggerimenti, ma con classi piene no. Se abbiamo assembramenti davanti alle scuole senza mascherine, tra due settimane registreremo le conseguenze di questi comportamenti”.“

De Luca che ha chiesto maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine ha fatto appello anche al senso di responsabilità di tutti. Mostrato anche un video di una festa svoltasi a Napoli: ‘Dopo una festa senza mascherine distanziamenti, abbiamo registrato 30 casi. Il problema rischia di diventare grave. Meno male che abbiamo fatto ordinanza su feste“

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Certo mostra video e foto x fare capire che lui come al solito non ha nessuna colpa ma è sempre e sola degli altri e in tanti a crederlo

  2. LA COSA CHE MI CHIEDO è QUESTA…MA ERA PROPRIO COSI’ NECESSARIO RIAPRIRE LE SCUOLE PROPRIO NEI MESI DOVE SI SA CHE CI SARA’ LA SECONDA ONDATA ? IO CREDO CHE SIA STATO UN ATTO SCELLERATO ED IRRESPONSABILE RIAPRIRE LE SCUOLE, PERCHE’ è INEVITABILE CHE SI CREINO ASSEMBRAMENTI TRA GLI STUDENTI

  3. danno la colpa alla scuola e poi come escono stanno tutti vicini e nessuno ha la mascherina!!

  4. Si sta scavando la fossa da solo…Veciè, continua accussì che ti stai assicurando un posto affianco a Benito, appis a capa sott

  5. Non voglio sconfessare il commento precedente su De Luca, ma bisogna dire che la fotografia mostra una situazione reale che si sta verificando ogni giorno all’uscita dalla scuola. Minorenni o no questi ragazzi strafottenti e maleducati vanno assolutamente sanzionati.
    Ai miei tempi gli studenti del liceo di cui sopra li chiamavamo “cachielli” “figli di papa”” e mi fermo qui.
    Sono degli sconsiderati, social dipendenti, apolidi che alle prime difficoltà vanno a piangere da papino e mammina che purtroppo non hanno saputo educarli a dovere.
    Deriva…

  6. Come li tieni i giovani, poi se leggono le c….che hai scritto li tieni ancora più difficilmente….a casa ti dovrebbero venire a prendere.

  7. I giovani maleducati no, sto vedendo foto dalle province della Campania e devo dire che questo atteggiamento è autoctono, nel senso che a Salerno ci stiamo comportando peggio che altrove

  8. Si te tenevano quann eri uaglione e t’addrizzavano, tutte sti strunzate nun ‘e scriviv…

  9. Anche in una traversa chiusa di fronte all’istituto Trani in via gelso nei pressi del bar dell’a. gli studenti della stessa scuola si ammassano senza mascherine….nessun controllo!

  10. La condotta degli studenti è vergognosa entrano in aula in banchi e e sedie singole per il distanziamento con le mascherine con controlli solo all’interno della scuola e poi davanti la scuola fanno assembramenti senza regole e mascherine ammassati come ovili,fuori la scuola ci dovrebbero essere più controlli perché è inutile banchi e distanziamenti nelle aule quando fuori ci sta caciara e assemblamenti e la mascherina diventa solo un ricordo lontano

  11. La condotta degli studenti è vergognosa entrano in aula in banchi e e sedie singole per il distanziamento con le mascherine con controlli solo all’interno della scuola e poi davanti la scuola fanno assembramenti senza regole e mascherine ammassati come ovili,fuori la scuola ci dovrebbero essere più controlli perché è inutile banchi e distanziamenti nelle aule quando fuori ci sta caciara e assemblamenti e la mascherina diventa solo un ricordo lontano

  12. Ha ragione il Presidente : occorre maggiore vigilanza da parte delle forze dell”ordine … Girando per la città non ho visto nessuna pattuglia sostare davanti all’ingresso di un istituto scolastico.. suppongo che nessun giovane sia stato multato per inadempienza in quanto troppo giustificati . Sarebbe ora di provvedere a questa mancanza con le sanzioni previste .Pubblicizzare altresì l’accaduto sarebbe di monito per i trasgressori…..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.