Coronavirus, 392 positivi in Campania ma il 98% sono asintomatici

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Nelle ultime 24 ore ancora un numero elevato di casi positivi in Campania:  (392, +2 rispetto a quelli di giovedì). Ad annunciarlo il Governatore De Luca nel consueto appuntamento del venerdì.  “Ho registrato qualche elemento di depressione ed angoscia – ha affermato nel punto settimanale sulla pandemia – non aiutano e non servono a risolvere i problemi. Dobbiamo capire bene qual è la situazione ed avere chiaro il quadro dei comportamenti”.

Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno392. Tamponi del giorno: 8.482 Totale positivi: 13.524. Totale tamponi: 612.784. ​Deceduti del giorno: 0. Totale deceduti: 463 Guariti del giorno: 42. Totale guariti: 6.315

 

Poi il governatore ha spiegato le cause dell’aumento dei contagi: “Abbiamo numeri elevati con una differenza rispetto a 6 mesi fa. Il 98% dei positivi sono asintomatici ed abbiamo un ridotto numero di arrivi nelle Terapia intensive (sempre rispetto al piccolo di marzo ed aprile, ndr).

Oggi ci sono numeri elevati (in ospedale, ndr), ma l’aggressività del Covid è minore rispetto a 6 mesi fa, c’è una carica virale più bassa”. De Luca ha anche svelato le motivazioni di questi aumenti che egli stesso ha chiesto nella riunione con l’Unità di Crisi.

“La prima valutazione riguarda l’apertura totale di maggio in Italia, con la Campania che è diventatala regione più esposta, perché siamo la regione con la densità abitativa più alta d’italia”.

Il secondo “motivo oggettivo è relativo al fatto che le regioni del Nord sono uscite più tardi dalla prima ondata e quindi avranno un ritardo nella ripresa della seconda ondata”. Il terzo, invece, secondo De Luca “è collegato ad uno screening più ampio che noi facciamo rispetto a quello che prescrive il Ministero della Salute nella ricerca dei contatti dei casi positivi, visto che oltre ai familiari noi cerchiamo anche amici e colleghi che potrebbero aver contratto il virus”.

Ma oltre a questi “casi oggettivi”, così come li ha definiti De Luca, ci sono anche dei “casi soggettivi”, cioè i “comportamenti irresponsabili”. “Dopo l’estate, da fine luglio e ad agosto, c’è stata una diffusione enorme di comportamenti irresponsabili, come se fosse dilagata l’idea che il Covid non esistesse più. Questi comportamenti devono tornare immediatamente ad essere responsabili. Abbiamo 2 aggravanti rispetto a marzo ed aprile: l’apertura dell’anno scolastico e l’arrivo dell’epidemia influenzale.

Questi due elementi devono creare una preoccupazione in più – ha spiegato De Luca – altrimenti il problema diventa serio. Ci facciamo male”. De Luca ha inoltre parlato di “scandalo nazionale per i mancati controlli delle ordinanze regionali e nazionali”.

fonte CasertaNews

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. E allora a finimm sta pagliacciat p na frev? E jamm bell ja!!!

    98% tengono sotto controllo il virus con le loro difese immunitarie, come avviene per qualsiasi normalissimo altro virus / febbre che sia.

    Scetiamoci e andiamolo a piglia pi capill a sta facc e schiaff e Vecienz

  2. ma vi rendete conto di quello che scrivete? il sito è pieno di cazzate sul covid e non vi rendete conto del significato della frase 98% di asintomatici? lo capite che riempiono gli ospedali di gente sana giusto per gonfiare le statistiche? siete giornalisti, le cacciate le palle e scrivete la verità o continuate a fare gli schiavi?

  3. il governatore da architetto comunale è diventato primario sanitario . Siamo tutti nelle tue mani. Salvaci dal virus Vicie’.

  4. Vincenzo il grande bluff fumo con la manovella…ma ora mi riferisco a questo sopra che ha scritto o al governatore? Così non si capisce secondo me. Devo scrivere di nuovo. Sorry

  5. Vicienz oggi ha scoperto che il 98 per cento sono asintomatici un giorno lo scopriranno i nani le ballerine e il capostaff….

  6. Se la canta e se la suona a suo piacimento senza alcun contraddittorio……
    Gli altri sbagliano sempre e lui, Papino il grande Bluff, è sempre il migliore e la Campania è sempre prima in Italia (anche per le cose negative).
    Anche 17:58, il falso Salernitano Verace, è andato fuori di testa. Probabilmente è stato infettato da Papino durante un loro rapporto carnale non protetto…….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.