De Luca chiede tranquillità: “Boom di contagi in Campania, vi spiego i motivi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
25
Stampa
Come ogni venerdì pomeriggio, il presidente della Regione Vincenzo De Luca fa il punto sulla situazione coronavirus in Campania partendo dal bollettino quotidiano e anticipandone i dati: “Anche oggi abbiamo 392 positivi. Chiedo ai cittadini innanzitutto un atteggiamento di tranquillità e consapevolezza. Ho registrato in giro qualche sintomo di depressione e angoscia i quali non aiutano e non servono. Serve invece la ragione”.

Vi spiego la situazione nel dettaglio – ha detto il Governatore -. C’è una differenza rispetto a 6 mesi fa. Il 98% dei positivi attuali sono asintomatici. Si tratta di pazienti che non hanno nessun problema e nessun sintomo. Ed abbiamo – continua De Luca – anche un ridotto numero di arrivi nelle terapie intensive”.

“Il dato attuale presenta numeri elevati ma una carica virale ed un’aggressività del covid, minore rispetto a sei mesi fa. Ovviamente non sappiamo come la situazione evolverà nel proseguo. Nel corso del briefing settimanale ho domandato ai nostri epidemiologici di fornirmi la ragione di questo incremento di contagi che abbiamo in Campania a fronte anche di controlli rigidi effettuati nella nostra regione nelle scorse settimane”.

La prima valutazione che mi hanno proposto – ha detto De Luca – è che nel momento in cui, da maggio, abbiamo aperto tutto in Italia e non abbiamo avuto più disposizioni diverse da regioni a regioni, cioè abbiamo consentito la mobilità regionale ed è evidente che la Campania diventa la regione più esposta. E per una ragione oggettiva: siamo la regione che ha una densità abitativa più alta di Italia. Questi dati vengono confermati dai positivi in Campania. Il 65% e il 70% dei contagiati infatti li troviamo nei territori dell’Asl Napoli 1, Napoli 2 e Napoli 3″.

Secondo motivo: le regioni del nord tipo la Lombardia, sono uscite dall’emergenza pesante molto più tardi rispetto alla Campania ed alle altre regioni del Sud. E’ ovvio che incontreranno più tardi la ripresa autunnale del contagio”.

Terza ragione oggettiva, che è alla base dei numeri alti in Campania: noi facciamo uno screening sui positivi molto più ampio rispetto a quello che prescrive il ministero della Salute. Anche negli ospedali facciamo dei controlli, “maniacali” ci hanno detto. Noi facciamo il test a tutti quelli che entrano”.

“Controlliamo anche quelli che non hanno nessun sintomo covid. E li facciamo per evitare che arrivi nel reparto un paziente che non abbia nessun sintomo ma che tuttavia possa contagiare un paziente affianco, che magari è anziano”.

“Vi è poi una serie di ragioni che non sono legati a motivi oggettivi. Sono ragioni legati a motivi soggettivi: il primo è rappresentato da comportamenti irresponsabili. Noi abbiamo avuto a febbraio, marzo ed aprile un comportamento straordinariamente disciplinato. Da agosto c’è stata una diffusione di comportamenti irresponsabili”.

“Dobbiamo riavere comportamenti rigorosi e responsabili per due aggravanti: la riaperture delle scuole e la diffusione dell’influenza. Se abbiamo gli assembramenti davanti la scuola, fra due settimane cominceremo a registrare le conseguenze. A Napoli nel centro storico c’è stata una festa di giovanissimi: tutti ballavano e brindavano senza dispositivi di sicurezza. Tra questi ragazzi abbiamo registrato 30 positivi”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

25 COMMENTI

  1. E come dire che l uovo non mi e caduto di mano, ma si e buttato per terra da solo ……ah ah ah ah ah ah ah

  2. caro governatore prima erano le elezioni ora e’ il prolungamento dei poteri speciale a questo governo di ladri-imbranati che nessuno in italia vuole,appena il caro conte avra’ di nuovo i suoi poteri per scavalcare il parlamento vedrete che d’incanto i positivi al covid caleranno,si e’ capito che questa legislatura di falliti non schiodera’ il culo da quella poltrona ma prima o poi si dovra’ votare e allora il 99% di questi mentecatti sparira’.

  3. Il 98% sono positivi asintomatici, praticamente significa che il 98% sconfigge il virus con el difese immunitarie proprie.

    Quindi quando finiamo sta pagliacciata e gioco del terrore eh Veciè? Quann a fnimm e pazzià a fa o dittator eh Veciè?

    Stamm facenn e sciem p na frev

  4. No…questa volta proprio non capisco. Qualche giorno fa, con meno contagi, sicuramente con le stesse caratteristiche di oggi, voleva chiudere tutto. Ora, improvvisamente, ci propina tranquillità (sembrava di sentire Da Grillo), e ci informa che sono praticamente tutti asintomatici. Qualcosa non torna….. avrà ricevuto qualche “convincente” telefonata. Seno’ o è bipolare, o non si spiega questa inversione di rotta.

  5. Quondi vorresti chiudere la regione con un’epidemia di asintomatici????
    Ma fammi il piacere….

  6. Un tizio entra in un bar super tecnologico per bere qualcosa. Il barista è un robot e prima gli chiede qual è il suo quoziente d’intelligenza: “150” è la risposta.
    Allora il robot gli serve un whisky di malto di 16 anni, e inizia a parlargli del riscaldamento del globo, dell ’interdipendenza ambientale, di problemi di meccanica quantistica, nano tecnologie ecc…
    L’ uomo incuriosito decide di testare ancora il robot. Ritorna il giorno dopo ed il robot, gli domanda qual è il suo quoziente d’ intelligenza. L’ uomo risponde “90”.
    Allora il robot gli serve una birra, e inizia a parlargli di calcio, di donne, dei suoi piatti preferiti ecc..
    Sempre più intrigato, il tizio ritorna ancora nel bar il giorno dopo, ed il robot gli richiede qual è il suo quoziente d’ i…

  7. Un tizio entra in un bar super tecnologico per bere qualcosa. Il barista è un robot e prima gli chiede qual è il suo quoziente d’intelligenza: “150” è la risposta.
    Allora il robot gli serve un whisky di malto di 16 anni, e inizia a parlargli del riscaldamento del globo, dell ’interdipendenza ambientale, di problemi di meccanica quantistica, nano tecnologie ecc…
    L’ uomo incuriosito decide di testare ancora il robot. Ritorna il giorno dopo ed il robot, gli domanda qual è il suo quoziente d’ intelligenza. L’ uomo risponde “90”.
    Allora il robot gli serve una birra, e inizia a parlargli di calcio, di donne, dei suoi piatti preferiti ecc..
    Sempre più intrigato, il tizio ritorna ancora nel bar il giorno dopo, ed il robot gli richiede qual è il suo quoziente d’ intelligenza. Il tizio risponde “40”
    Allora il robot gli serve un Tavernello nel cartone e poi gli chiede: “Allora? , si vota De Luca anche stavolta, eh ???”

  8. Come mai noi facciamo “controlli maniacali anche quando non richiesto“ e facciamo solo 8000 tamponi al giorno mentre la Lombardia fa 26000 tamponi al giorno?
    Ma la finite di peenderci per sedere?

  9. Vorrei chiedere all’anonimo delle 16:16 chi sarebbero questi maestri che aggiusteranno l’italia dopo che questi di adesso non ci saranno più?Per quando rivuarda il signore o signora che si titola ”quando la finiamo”,che è anche colpa loro se stiamo avendo una ricaduta,perchè è per persone come lei e chi per esse le danno ascolto che il virus sta ritornando peggio di prima,almeno in campania,perchè credete che il virus non c’è e quindi abbassate la guardia andando incontro alla malattia e di conseguenza infettate gli altri pensando che tutto questo sia uno scherzo.Almeno per rispetto dei tanti che sono morti con questa brutta malattia,tacete una volta per tutte.

  10. Papinooo,il grande bluff, fumo con la manovella….mi sto ripetendo? Devo aggiornare il vocabolario ed il t9.sorry

  11. Purtroppo la verità che ,da fonti certe, sono aumentati di almeno 20 gli interventi con ambulanze a contenimento in un solo mese…questo muove alla massina attenzione con il periodo delle influenze che è quello in cui il virus diventa più pericoliso. Non allarmismo ma attenzione massima. Poi se vogliamo fare politica , chiudiamo gli occhi senza guardare intorno a spagna francia Inghilterra ecc. E continuiamo a pensare che è solo una scusa per de De Luca. Potete al popolo

  12. Vorrei conoscere di persone tutti quelli che mi hanno offeso in questo periodo. Vi rendete conto che il vostro Papino sta dicendo quello che io e Pino diciamo da mesi?

  13. De luca in questo allarmismo a 360 gradi come mai che tra poco si procede nell’installazione della luci d’artista?….che paradosso.

  14. Morti di febbre stagionale nel 2018-19 in Campania: 5.
    Morti di Covid nel 2020 in Campania: al momento oltre 450.

    Prima di dire sciocchezze, studiate.

  15. Di non capire che gli asintomatici anche se non manifestano sintomi e hanno carica virale bassa se pascolano incontrollati trasmettono il virus?
    Nessuno sa come il virus si comporta in autunno?
    In Spagna la pagliacciata è arrivata a oltre 200 morti al giorno!
    Pagliacci siete solo voi che non volete capire….meglio la mascherina oggi e regole senza restrizioni di circolazione che 2 mesi da babbei in casa.

  16. Caro runner e pino…veramente voi dicevate testicolini ebeti, schiavi di papino perche noi chiedevamo attenzione per il covid e voi/tu dicevate che non era un problema…ora che c’è un aumento perché dovremmo dire che hai ragione? Solo perché sei/siete contro DeLuca? Non esisteva e lui non aveva meriti, esiste perché aumentano i contagi in Campania. È ovvio che per noi non siete credibili. Tra le altre cose la maleducazione e l’intolleranza è sempre partita da voi, tu perché siete la stessa persona

  17. Tu sei asino è continui a non capire una beata m….., essere asintomatici significa non manifestare sintomi, ma potenzialmente puoi trasmettere la tua bassa carica virale ad un nonno che gli parte la polmonite e ci saluta!
    Poi te lo scrivo espero che te lo ricordi…La Spagna ha una curva di contagi superiore e la seconda ondata è partita prima ….200 morti al giorno …imbecille se lasci proliferare il 98% degli asintomatici tra qualche settimana vedi il casino, capra metti la mascherina e taci che dici solo castronerie!

  18. Comunque è chiaro che si va verso luci d’artista e quindi adesso sono tutti asintomatici. Gli asintomatici sono comunque contagiosi e quindi occhio e stiamo attenti perché i mesi a seguire saranno molto DELICATI.

  19. Ho votato De Luca, ora il Governatore si dia da fare non chiudendo i bar ed i ristoranti, ma con più bus nella città di Napoli, con più treni della metropolitana,la gente lavora e non può beccarsi il Covid in quanto i treni sono affollati i bus ancora di più le scuole cadono a pezzi, le mamme ed i papà accalcati per ritirare i figli queste sono le ragioni per cui vi sono tanti contagiati.
    De Luca la mattina dalle ore 7,00 alle ore 9,00 vada a prendere un treno della metro, un bus o una funicolare che su sette giorni 3 in funzione e 4 chiusa, licenzi tutti i lavoratori infedeli che presentano certificati medici tutti insieme e mettono in ginocchio una città già tanto martoriata.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.