Fiume Sarno invaso da erbacce e canne, Coldiretti sollecita pulizia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Il maltempo che nei giorni scorsi si è abbattuto sulla provincia di Salerno e in particolare sull’agro sarnese nocerino ha evidenziato la criticità idraulica del fiume Sarno dovuta alla presenza di vegetazione in alveo. Erbacce e canne ostruiscono il defluire dell’acqua provocando allagamenti ai terreni circostanti e ingenti danni alle aziende agricole e alle abitazioni.

Nei giorni scorsi Coldiretti Salerno ha effettuato un sopralluogo sulle sponde del fiume: il presidente di sezione Michelangelo Corrado ha incontrato il presidente dell’Ente parco Regionale del fiume Sarno Antonio Crescenzo per verificare e cercare una soluzione alla problematica. Presente il vicedirettore  di Coldiretti Salerno Enzo Galdi.

“E’ stato un incontro proficuo perché dal presidente dell’Ente Parco abbiamo ricevuto disponibilità a ripulire le sponde e l’alveo nelle zone più critiche – annuncia il presidente di Coldiretti Sarno Michelangelo Corrado – a giorni il Consorzio di Bonifica effettuerà gli interventi di pulizia richiesti, necessari per ridurre  il rischio esondazione. Gli interventi di manutenzione sono necessari, mediante pulizia della vegetazione infestante e la rimozione di eventuali depositi di materiale presenti in punti di facile tracimabilità, per evitare il rischio allagamenti che crea danni ai terreni circostanti, alle colture e alle imprese agricole”.

“Su un territorio così fragile come quello dell’agro nocerino sarnese si abbattono i cambiamenti climatici con precipitazioni sempre più intense e frequenti – spiega il direttore provinciale di Coldiretti Salerno, Enzo Tropiano – eventi che ogni anno provocano danni alle produzioni agricole con pesanti effetti dal punto di vista economico, occupazionale e ambientale. La sicurezza idrogeologica e la manutenzione del territorio rappresentano un fondamentale elemento di crescita economica e sociale. La manutenzione ha costi nettamente inferiori rispetto all’emergenza: auspichiamo per il fiume Sarno un intervento organico che riduca il rischio sul territorio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. In questo momento il fiume che costeggia il lidl a pontecagnano è praticamente bianco e schiumoso
    Peccato nn poter allegare una foto..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.