Salernitana, i Della Valle smentiscono trattativa: “Discorso chiuso col calcio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
32
Stampa
Ancora una smentita. Anche dall’ufficio stampa dei fratelli Della Valle. «La famiglia Della Valle ha lasciato il mondo del calcio un anno fa ed è un discorso chiuso – è il testo del comunicato stampa che riporta il quotidiano “La Città”  – Non c’è stato né ci sarà alcun incontro per la società della Salernitana, che tra l’altro giorni fa aveva già smentito questa notizia». Nella giornata di ieri un sito internet che segue la Lazio aveva rilanciato l’indiscrezione di una trattativa Della Valle-Lotito per le quote della Salernitana. Arricchendo la narrazione con un presunto incontro tra i protagonisti che l’area comunicazione dell’ex patron viola, interpellata, definisce «notizia assolutamente priva di fondamento».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

32 COMMENTI

  1. Ci sono discorsi che hanno una logica mentre altri, come quelli di Anonimo delle 13,05 che non hanno nè capo nè coda.
    In pratica, alcuni argomentano quello che dicono, quest’ultimo invece parla a “schiovere” senza dire nulla.
    C’è chi dice perchè Taranto e Messina (se non occorrono soldi per fare la B) non salgono neanche in C e c’è chi parla di ragionamenti tipo l’Universo, il sistema solare e i pianeti.
    Chi dice, argomentando che occorrono 4 milioni di euro (come disavanzo) per fare un campionato di B e chi invece risponde che se si sostiene ciò si ha bisogno di uno psicologo (quindi senza dire niente).
    Ecco perchè non si può scrivere e non si può rispondere su questi social.
    Il livello è questo, fermo restando che Lotito è antipatico a tutti, ma questo è un altro discorso.
    Rimani della tua idea

  2. Senti a parte il fatto che leggendo i tuoi commenti veramente sei poca roba a livello di ragionamento e comunque il tuo provincialismo è evidente perché continui a parlare di taranto e messina e non metti in evidenza le promozioni di squadre meno blasonate ma piu organizzate. Ma lo vuoi capire che il calcio non è fatto di soli soldi, ti ripeto per l ennesima volta lotito non mette una lira nella lazio figurati nella salernitana e i conti li devi fare leggendo tra le righe e non mi far dire cose che non posso dire. Se sei convinto che in un paio d anni non si possa fare una squadra organizzata e fatta di validi giocatori in serie b con pochi soldi allora stai proprio su un altro pianeta e se vuoi essere spiegato come funzionano alcuni ingranaggi sono disposto ad incontrarti dove vuoi tu.ma neanche mi hai risposto su quanto costava la squadra che ci portò in serie A e a memoria non ricordo che ci furono grando investimenti se non di vaio. Siete disonesti intellettualmente e vi nascondente dietro la paura di fallire ma in realtà l unica vera paura è quella di crescere come mentalità

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.