School Movie, nell’area archeologia di Paestum i video realizzati sagli studenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si terrà venerdì 9 ottobre, a partire dalle 17.00 presso il Parco Archeologico di Paestum, l’evento Cinedù – School Movie Awards.

L’ottava edizione della rassegna cinematografica degli Istituti scolastici – ideata da Enza Ruggiero e patrocinato dal Ministero dell’Istruzione, dalla Regione Campania e dalla Provincia di Salerno – riparte dalla Città di Capaccio Paestum.

La parola chiave dell’edizione 2020 di School Movie è “Coraggio”. Pensata per gli istituti scolastici, la rassegna cinematografica consiste nella realizzazione di cortometraggi da parte degli alunni delle scuole primarie e secondarie di I grado che aderiscono al progetto.

Essi sono coinvolti in tutte le fasi riguardanti la realizzazione del corto: scelta del tema da trattare, stesura del soggetto e della sceneggiatura, interpretazione. In questo modo gli alunni diventano loro stessi autori ed interpreti dell’opera realizzata. Così, venerdì 9 ottobre, anche gli studenti di Capaccio Paestum potranno mostrare il loro lavoro. Dopo l’accredito dei partecipanti, si parte alle 17.45 con la proiezione dei video realizzati dai piccoli alunni.

A partecipare alla rassegna è stato l’I.C. Capaccio – Paestum con i plessi di Ponte Barizzo, Capaccio Scalo e Gromola. Presente anche l’I.C. di Capaccio Capoluogo con le scuole primarie di Borgo Nuovo, Spinazzo, Tempa San Paolo, Vannullo. Infine, hanno partecipato gli alunni della scuola secondaria di I grado con i plessi di Scigliati, Vannulo e Capoluogo.

«Con School Movie offriamo ai nostri ragazzi un momento formativo e, al tempo stesso, di gioia – dichiara il sindaco Franco Alfieri – Sosteniamo questa bella iniziativa perché stimola la creatività dei più piccoli e incoraggia la loro fantasia. Sarà un bel momento per la nostra Comunità e anche un buon auspicio per il complesso anno scolastico che attende ognuno di loro».

«Il Covid-19 non ci ha fermato. In questi mesi, l’energia dei bambini mi è tanto mancata e quindi sono felicissima di ricominciare e di farlo da Capaccio Paestum – afferma l’ideatrice della rassegna, Enza Ruggiero – Ringrazio il sindaco Franco Alfieri e l’amministrazione comunale per il prezioso sostegno, ringrazio il direttore Zuchtriegel per l’ospitalità nella suggestiva location dei Templi. Con la collaborazione di tutti sono certa che l’evento si svolgerà in totale sicurezza e sarà anche l’occasione per far iniziare in bellezza e in allegria un anno scolastico particolare».

Nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19, l’ingresso è consentito solo su invito.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.