De Luca sul caso Juve-Napoli: “Agnelli senza onore, ha vinto contro raccattapalle”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
Vincenzo De Luca senza filtri. Attraverso la solita diretta su Facebook, il presidente delle Regione Campania ha parlato così del caso Juve-Napoli e soprattutto del presidente bianconero Andrea Agnelli: “Il Napoli non è partito perché era in quarantena. La Juventus, attraverso le parole del presidente Agnelli, ha fatto una dichiarazione penosa e imbarazzante, ‘siccome c’è il protocollo andiamo allo stadio’.

Continua De Luca: “Il presidente della Juve è un uomo appassionato di filosofia, oltre che di calcio. Vorrei ricordargli ciò che diceva Schopenhauer, cioè che la gloria bisogna conquistarla mentre l’onore basta non perderlo. Se io mi fossi comportato così avrei perso il mio onore sportivo. Che cosa rimane in questi atteggiamenti dello spirito sportivo? Stiamo parlando ancora di sport? Parliamo di sport, di valori sportivi, di lealtà, di competizione onesta e rispetto per gli avversari. Ma come ci si può ridurre alla meschinità di pretendere di vincere un incontro con gli antagonisti messi in quarantena da una Asl e non per volontà propria?”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. De Luca è il degno rappresentante dei salernitani e dei campani……figurarsi se Agnelli pensa a lui ed al napoli

  2. RIDICOLOOOOOO!!!!! Pensa ai problemi seri che attanagliano questa terra martoriata, e a far fronte decentemente a questa emergenza sanitaria che ti è scoppiata in mano, non a queste due squadrette da quattro soldi!!! RIDICOLOOOOOO!!!

  3. Il nostro governatore si è comprato Napoli ed i Napoletani…caro Bicienzo tu e De Laurentis fate solo trastole…Taci che De Laurentis non rappresenta nemmeno l’unghia di Agnelli. Buffone

  4. vero, complimenti, una bella dichiarazione. altro che stile Juve. una volta forse, con la complicità di arbitri ecc.

  5. hai toccato Agnelli…a breve farai a fine i Fabrizio Corona……Vicie’…..tieni a mente…..

  6. Chiaro, preciso, conciso e soprattutto, senza paura di nessuno!!! Agnelli senza onore e senza vergogna!

  7. L’unico politico del mezzogiorno che si oppone alla casta dei polentoni, peccato che ancora c’è molta gente che non ha capito che siamo nell’Italia di serie B…… Ogni anno siamo depredati di 300 milioni di euro, capite perché abbiamo scarse infrastrutture e strade mulattiere??

  8. E” conunque…i Napulill sono andati bene..xche se si h ne prendevano 6 !… e quindi vai con il teatrino…

  9. … fai il politico se ci riesci… e lascia stare queste macchiette ad altri tuoi amici attori…

  10. Vicie pensa alla squadra della tua città piuttosto, che è diventata la Lazio B, povera Salernitana, fuori i romani da Salerno!!!!

  11. Onestamente non poteva nn commentare e lo ha fatto bene. Può non piacere ma è sempre in prima linea.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.