Detenuto tenta fuga dall’ospedale Ruggi: aggrediti 3 agenti che lo piantonavano

Stampa
Ha tentato di fuggire, aggredendo tre agenti penitenziari che lo piantonavano in ospedale. . L’episodio – come scrive il quotidiano “Le Cronache” – si è verificato al Ruggi di Salerno.  Calci, pugni, sputi e persino il lancio del vassoio con il quale viene servito il pasto. L’ispettore e i due assistenti capo di Polizia penitenziaria intervenuti sono stati giudicati guaribili rispettivamente in 7, 5 e 3 giorni. Per il segretario regionale Osapp Campania Vincenzo Palmieri si tratta di “un fatto gravissimo poiché si tratta di un evento critico esterno in luoghi pubblici”.

3 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Ma quale fatto gravissimo piantonato da tre persone che si sono fatte aggredire.

  • in 3 si fanno picchiare da un detenuto…quando si fanno i concorsi si devono assumere chi ha i requisiti giusti e non chi ha più raccomandazioni!

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.