Misure restrittive, il governo ora ripensa allo stop degli spostamenti tra Regioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Il governo è pronto a varare delle ulteriori misure restrittive, se la curva dei contagi dovesse continuare a far registrare nuovi picche. Tra queste – come titola il quotidiano “Il Mattino” – è contemplato lo stop agli spostamenti tra le Regioni. La conferma arriva anche dal ministro Boccia: «Nulla può essere escluso».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. un governo di emeriti imbecilli che instillano la paura tra la popolazione ma una cosa non l’hanno capita se inaspriscono le restrizzioni il commercio gia disastrato si ferma,le entrate diventano nulle le tasse e le altre stronzate non saranno pagate e come conseguenza alla mancanza di soldi c’e’ la rivolta altro che l’esercito in strada,si rivolteranno anche loro se a fine mese non saranno pagati e se il popolo non paga niente piu lo stato ovvero l’italia non potra far fronte ne alle pensioni ne agli stipendi,quindi si dessero una calmata con le stronzate a raffica einvece di inculcare paura dicessero la verita’ sono per la maggiore parte asintomatici,infetti di sicuro ma senza conseguenze anzi con i benefici di avere anticorpi naturali contro il covid,la verita’ e’ che se quella merda di conte e di questo governo con mattarella in testa non si approprierebbe di poteri da dittatura,le aziende licenzierebbero tantissimi lavoratori e sarebbe ugualmente rivolta ma questi signori tirano solo a campare per non perdere la poltrona ma finiranno di sicuro molto male la odierna situazione non e’ come per il passato morto un papa se ne faceva un’altro oggi con la crisi dovranno rispondere al popolo e per i vari di maio-conte-gualtieri e mattarella saranno guai seri gli altri sono solo comparse nei posti politici a farsi i cazzi loro.

  2. Caro Anonimo delle 12:18, credo che sia assolutamente alla portata di tutti, Governo incluso, la consapevolezza che le restrizioni per evitare la diffusione dei contagi comporti un prezzo altissimo nei termini dell’economia e del commercio. Se vuoi sostenere la tua tesi sarebbe più giusto che tu dicessi PREFERISCO RISCHIARE DI MORIRE DI COVID, AL RISCHIARE DI MORIRE DI FAME. Sulla bilancia oggi ci sono due elementi entrambi fondamentali per sopravvivere: su un piatto, la VITA; sull’altro piatto i SOLDI. Ci troviamo in una situazione assurda, globale, dove è difficile scegliere fra questi due. Tu sei così bravo da saperlo? Se si, illuminaci d’immenso. Saluti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.