Primo lockdown in Campania: nell’avellinese sindaco di Lauro lunedì chiude tutto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
L’escalation di contagi, in alcuni comuni dell’Irpinia, sta provocando la reazione dei sindaci, preoccupati dall’andamento della situazione. In modo particolare il Sindaco di Lauro ha annunciato di voler procedere, a partire da lunedi’, alla chiusura del paese.

Adesso basta: il comportamento disinvolto di molti cittadini, rispetto alle disposizioni in materia di contenimento del contagio, ha indotto il sindaco Antonio Bossone ad anticipare una decisione impopolare ma necessaria.

“Lunedì chiudo tutto, senza se e senza ma. Sono veramente stanco”, ha fatto sapere il sindaco di Lauro.

Come lui potrebbero comportarsi i primi cittadini di altri comuni della provincia di Avellino, ad esempio Mirabella Eclano e Montella, dove le situazioni sono preoccupanti.

Fonte Agenda Politica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. questa gente sindaci e governatori e amministratori vari ci hanno preso gusto col fascismo, gli piace proprio. o chiamatelo comunismo o nazismo o come volete, tanto non fa differenza. anzi no, col fascismo non era impedito a tutti di uscire di casa e respirare, ma solo a certe classi di contestatori, qui invece è per tutti, dittatura totale uguale per tutti, eh si mi sa che è comunista allora ! tutti uguali verso il basso. nazismo e fascismo non si erano mai spinti a tanto e per tanto tempo. a parte la guerra ma è una storia diversa, almeno ci stava la dichiarazione di qualcuno, qui manco quella teniamo. la dittatura avanza alla faccia dei cretini che facevano manifestazioni per ogni palla che diceva qualcuno di destra (senza mai intaccare in alcun modo le vite della gente).

  2. io poi vorrei capire una cosa, in base a quali dati? ci stava un certo jack che ha fatto vedere i numeri dei dati istat per la campania e teniamo un calo del tre e mezzo per cento fino a maggio . dove cacchio la vedete l’emergenza ???

  3. all’emergenza non bisogna arrivarci, bisogna prevenirla e possibilmente evitarla. Un aumento dei ricoveri i terapia intensiva creerebbe problemi anche a chi è ammalato o si ammalerà a causa di altre patologie.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.