Ragazzi ubriachi e degrado nel centro storico di Salerno, la denuncia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Non lasciate che il Centro Storico di Salerno torni ad essere un luogo di degrado e venga privato ai salernitani. E’ il grido di protesta dei residenti che, attraverso le nostre pagine, chiamano all’attenzione chi di competenza per ripristinare ordine e decoro ad un pezzo della città diventata ormai patrimonio indiscusso di una intera comunità.

“Dal venerdì sera alla domenica – ci scrivono – il cuore della città di Salerno si trasforma in un vergognoso scenario di degrado. Nell’area del Duomo luogo di sacralità e meta della passeggiata di quei pochi turisti che ancora si avventurano dopo le 23, del Tempio di Pomona e della Curia non si vedono altro che ragazzini ubriachi, che lasciano propri bisogni dopo la sbronza vicino ai muri”.

Guai a rimproverali per il rispetto di regole e del decoro urbano – continuano i residenti – si rischia qualche brutta avventura. Anche solo a ricordare di indossare la mascherina di protezione”.

“Addirittura il vicolo Guarna, tra il Duomo e via Botteghelle, diventa il parcheggio di moto e motorini che dalle 22.00 entrano coprendo le loro targhe violando di fatto la zona ZTL e lasciano odore di miscela e benzina in uno spazio angusto e privo di una sufficiente ventilazione”.

“Il vicolo inoltre, diventa il luogo di rifugio per bere indisturbati, lasciare le bottiglie davanti ai portoni della abitazioni e, nel caso, compiere anche qualche effusioni amorosa di troppo in barba a tutti i canoni civili”.

Il barbaro parcheggio di scooter – aggiungono – impedirebbe anche il passaggio a qualsiasi veicolo di soccorso per eventuali emergenze. Dove sta in questa città Europea la sorveglianza? Dove sono i vigili le forze dell’ordine? chiedono i residenti arrivati ormai al limite della pazienza.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Ma se crescete figli scostumati perchè offendete chi non è di salerno? vi vantate di cosa che i primi incivili siete voi?

  2. E’ così perché si è deciso di trasformare il centro storico in un luogo per movida, quando non è mai stato attrezzato per questo. Io me ne sono fuggito anni fa, e ancora non c’erano risse, solo schiamazzi, gente a terra a largo campo che suonava la chitarra alle 3 di notte, qualche canna e qualche “ué toninooo” urlato a volume improprio. Adesso è diventato un enorme cesso pieno di maleducati. La movida andrebbe traslocata altrove, ma come fai con tutti questi che, nel nulla dell’economia salernitana, si sono aperti il localino/bar/pub/ristorante/pizzeria/altro lì? Questi protestano per chiusure dovute al Covid, figurati se li sfratti dal centro storico e li spedisci dove una volta stava l’UFO Bar.

  3. E del cinema Astra abbandonato nel cuore di Salerno vicino alla Feltrinelli??? Quelle scale sempre piene di spacciatori e ubriachi.

  4. Questa città sta diventando un cesso per colpa di chi ha pensato di elevarla a meta turistica. Votate De Luca & c…..ecco i risultati

  5. Scendete in strada con manganelli solo così capiscono le regole e rispetto quello che non gli hanno insegnato i genitori. Le forze dell’ordine ne sono pochi e non hanno la possibilità di pattugliare per quello che possono fare. Alziamo le maniche e facciamo noi rispettare le regole ma con dovute limitazione farli solo far paura far vedere le reazioni dei residenti ma non far del male. Se si vede una minaccia chiamare chi di dovere. Qualcosa deve cambiare!!!

  6. Lamentarsi non serve, tanto autorità politiche e forze dell’ordine voltano la faccia dall’altra parte. La città è un caos tutte le notti, in tutti i quartieri e nessuno, ripeto nessuno, interviene.

  7. Perché parlare di genitori che non educano quando il problema è diffuso purtroppo a tutte le classi sociali?? non vedo un articolo di denuncia contro chi non è di Salerno come letto in un commento…….e non è detto che vive al Duomo o nel centro storico non conosca esistenza della movida ma credo non possa accettarne il degrado e dover vivere nella paura anche per coloro che sono educati…..denunciare situazioni è meglio che tacerle.. prima di dirle quando succedono trsgrdie come quelle ultime nazionali con ragszxi educati che perdono la vita

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.