Inaugurazione Parco Commerciale Le Cinque Porte

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Il parco commerciale Le Cinque Porte si prepara ad aprire al pubblico completamente
commercializzato. Un’apertura che rappresenta una forte spinta di ottimismo per il
futuro del commercio e della grande distribuzione organizzata.

Il parco si sviluppa su una gla di 17.000 mq complessivamente distribuiti fra nove
medie superfici di cui una alimentare, due ristorazioni ed un esercizio di vicinato: con
questi numeri Le Cinque Porte si candida ad essere il più grande parco commerciale
della provincia di Salerno. Il taglio del nastro è previsto il 15 ottobre 2020.

Dove si trova
Localizzato a Nord di Salerno, nel territorio di Fisciano – comune già sede del campus
dell’Università degli studi di Salerno e confinante con il secondo punto vendita IKEA
della regione Campania, il Parco Le Cinque Porte ha una posizione commerciale
strategica per i flussi provenienti dalla popolosa area a nord di Salerno e dai comuni
della provincia di Avellino confinanti ad Est.

Le attività commerciali
Le insegne che taglieranno il nastro sono di primaria rilevanza: per il settore
alimentare, il Supermercato Sole 365, per l’abbigliamento e calzature GLOBO, KIK,
TERRANOVA, CALLIOPE e OVS KIDS. Per la ristorazione MC DONALD’S e SAPORITO,
per il settore casalinghi e generi vari HAPPYCASA e ARTECASA. Sarà presente inoltre,
il primo store ARCAPLANET in provincia di Salerno. Per il settore elettronica è stato
commercializzato uno store UNIEURO.

La gestione
Sogeprim Real Estate, ha svolto l’attività di commercializzazione e si appresta a gestire
il parco commerciale su incarico diretto della proprietà. Promotore di questa
importante iniziativa immobiliare commerciale è il Gruppo Moccia, con la società
Moccia spa di Bracigliano (Sa), già leader nella provincia di Salerno, per la gestione di
negozi della media distribuzione food e non food.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Ennesimo centro commerciale inutile che vende l’80% di prodotti cinesi. Oramai chiudiamo attività produttive made in italy con posti di lavoro su varie mansioni e le sostituiamo con centri commerciali made in china con posti di lavoro da commessi e baristi a 800 euro al mese (vedi cartiera a scafati). Tempo di apertura con la situazione attuale 12-15 mesi e stessa fine degli altri.

  2. Se ne sentiva il bisogno….

    Per me fruttivendolo sotto casa o Amazon, il resto è ormai inutile.

  3. Un centro commerciale con una decina di negozi??? Ma avete visto che fine ha fatto La Fabbrica? Ma come cavolo li investono i soldi questi presunti investitori?? Mah!!

  4. Di questi tempi non ne sentivamo proprio la necessità, sono superati perché il web li ha soppiantati, prima ci andavo per risparmiare, adesso su internet trovo prezzi ancora migliori e se non va bene restituisco senza problemi, come diceva sopra un lettore tempo un anno e poi sarà crisi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.