Contagi record in Italia, oltre 8 mila. Campania verso la stretta, oltre 1100 positivi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Nuovo record di contagi da Coronavirus giornalieri in Italia. Stando ai dati riportati nel bollettino di oggi, giovedì 15 ottobre, diramato dal Ministero della Salute, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 8804 casi (ieri ne erano +7332 ), che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a quota 381.602 . I guariti sono 245.964 (+1.899 nelle ultime 24 ore, ieri erano +2037) e i morti sono 36.372 (+83, ieri erano 43).

Tra le Regioni con più contagi giornalieri da coronavirus la Lombardia ne ha 2.067, seguita dalla Campania con 1.127 e dal Piemonte con 1.033. Il Veneto ne ha 600, il Lazio 594, la Toscana 581.

Sono aumentati di 326 unità i ricoveri per Covid registrati in Italia nell’ultima giornata mentre sono 47 in più i posti occupati in terapia intensiva dai contagiati dal coronavirus. Sono i dati che emergono dal bollettino odierno diffuso dal Ministero della salute. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 162.932 tamponi con un tasso di positività che raggiunge il 5,4% con un  aumento dello 0.5%

In Lombardia nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 2.067 nuovi contagi di Coronavirus su 32.507 tamponi effettuati mentre son 26 morti per covid accertati nell’ultima giornata. Son i dati del bollettino di oggi, giovedì 15 ottobre, sui contagi Covid in Lombardia. in Regione  si regisrtra anche una mpennata di ricoveri in ospedale (+ 81) e in terapia intensiva (+ 8)

Nelle ultime 24 ore sono stati 1.127 i nuovi casi di coronavirus in Campania su 13.780 tamponi: mai così tanti dall’inizio della pandemia. Secondo i dati dell’ultimo bollettino, sono invece nove i decessi nell’ultima giornata. In totale, da quando l’emergenza sanitaria collegata al Sars-Cov-2 è cominciata, sono 20.645 i casi riscontrati in Campania, emersi dall’analisi di 709.225 tamponi

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca è al lavoro con gli esperti della sanità e dell’Unità di crisi, per varare ulteriori misure di contenimento dopo l’impennata di contagi registrata nelle ultime 24 ore. Il dato ha fatto superare anche il saldo di 800 unità tra nuovi contagi e guariti  che De Luca aveva indicato come soglia per “chiudere tutto”. Le misure allo studio non andrebbero però verso un lockdown locale ma imporrebbero limitazioni in materia di trasporti e vita sociale.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Ora i negazionisti salernitani saranno contenti… Bravi!! Anche grazie a voi la gente se ne infischia delle norme.. E questi sono i risultati… Per ora..

  2. Da questi dati si evince che a parità di tamponi, la Campania è la regione più infetta d’Italia….

  3. Se da marzo L idiota faceva gli stessi tamponi eravamo ancora in quarantena. Ma purtroppo lui ama spadroneggiare e voi glielo avete permesso . Votare questo dittatore vi porterà a morire di fame perché lui di noi se ne straaaaafoooooootttttttttttttt. E brav i strunz mo mangiatevi ke mani

  4. Continuate a non portare la musseruola…rischiamo di vedere le streghe!
    Era prevedibile….chi per demenza e ottusagine no Vax, chi per interessi economici( meglio poco e sicuro che tutto o niente), ora sparate su De Luca sull’Europa sul mondo ….grandissimi imbecilli l’influenza oggi ha fatto 83 morti!

  5. Io qualche demente che fa il predicatore negazionista, con matematica da analfabeta, lo dirotterei direttamente in un reparto Covid, giusto per far constatare la veridicità dei decessi classificati Covid.
    Il Prof. Pino Ciccio Bello direttamente in terapia intensiva, potrebbe controllare che le cure sono idonee …

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.