La “storia aziendale” della Salernitana: Serie B 2004/05 (di A. Sanges)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Allo Stadio Arechi, con la partita Salernitana vs Ascoli , termina la stagione sportiva 2014-2015 del club granata , e la contestuale “gestione aziendale” del  presidente Aniello Aliberti.

La presenza  media dei “tifosi granata allo stadio” ,  risulta essere stata pari a 8.840, “top five”  per  Genoa (21.449), Verona (11.495), Torino ( 10.003), Catania (8.931), Modena (7.915).

La stagione sportiva , venne inaugurata con una presentazione della squadra nello storico Stadio Donato Vestuti, ed i granata ottennero la salvezza nell’ultima giornata di campionato, ma a seguito di alcune inadempienze economiche la Salernitana venne estromessa dai campionati professionistici per la stagione successiva (2005-06), e fu costretta a svincolare i propri calciatori, restando attiva per qualche mese e disputando con nuovi giocatori alcune partite in Terza categoria nello stadio di Eboli e San Cipriano Picentino, prima di fallire definitivamente in data 19 luglio 2006.

Il bilancio chiuso del club granata al 30.06.2005 determino’ una perdita di  19.769 mln euro (dopo l’imputazione di ammortamenti per Euro 3.886.762) , valore della produzione ( 9.300 mln euro), costi della produzione (19.099 mln euro).

Con lo  sponsor Centrale del Latte ,  ritiro precampionato effettuato a Tenna, ed in panchina prima Aldo Ammazzalorso e successivamente Angelo Gregucci,   il parco calciatori risultava essere il seguente:

portieri: (Ambrosio Marco, Botticella Domenico, Brunner Alex e Prisco Lorenzo);  difensori (De Angelis Stefano, Feussi Patrice, Fresi Salvatore, Ghomsi Antonio, Gregori Daniele, Lanzaro Maurizio, Molinaro Cristian, Olivi Samuele, Orfei Giovanni, Polenghi Tiziano, Schiavi Raffaele, Servi Andrea e Terni Christian); i centrocampisti: (Aslund Martin, Bombardini Davide, Breda Roberto, Brellier Julien, Coppola Manuel, Galasso Gianluca, Longo Raffaele, Massaro Roberto, Scarlato Christian e Shala Rijat);  attaccanti ( Borgobello Massimo, Ferrarese Claudio, Mendil Nassim, Onuwachi Benjamin, Palladino Raffaele, Rubino Raffaele e Zaniolo Igor).

La classifica di Serie B 2004/2005: Genoa 76, Empoli, Torino e Perugia a pari merito con 74 punti, Treviso 64, Ascoli 62, Modena e Verona 61 , Ternana 57, Piacenza 56, Bari, AlbinoLeffe e Catania 55, Arezzo e Salernitana 51, Crotone e Cesena 50, Vicenza 49, Triestina 48, Pescara 46, Venezia 35 e Catanzaro 26.

Antonio Sanges  dottore commercialista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.