Studenti a casa, genitori in rivolta: oggi sit in di famiglie e alunni in Prefettura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Stamattina famiglie e alunni con zaini saranno protagonisti di un sit in dinanzi alla Prefettura di Salerno. Studenti a casa e – come titola il quotidiano “Il Mattino” – genitori in rivolta: «Chiudono le scuole per mascherare il flop dei trasporti». I capi dei Consigli d’istituto si rivolgono a De Luca: intervenga per i bus. Lezioni a distanza: ok alle superiori, solo da lunedì alle primarie.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. E’ facile chiudere tutto in maniera generalizzata, chi ne paga le conseguenze sono i cittadini che si sono comportati in maniera civile e continuano a farlo.
    Il diritto allo studio dei ragazzi è un diritto inviolabile, il diritto delle mamme a prendere il caffe a dieci di loro dopo aver accompagnato i figli a scuola crea assembramento, quindi vietate questi assembramenti.
    A proposito i controlli dove sono? I vigili sono in smart working? Le multe a chi le fanno? L’esercito dov’è? e le forze dell’ordine? Perchè non si fanno uscire in borghese a controllare?
    I trasporti sono un problema? requisite subito bus privati e quelli dell’esercito e avrete più bus…
    Assembramenti la sera davanti ai locali? cariche e lacrimogeni.
    Se si vuole la dittatura almeno si faccia come si deve, punendo chi non rispetta le regole.

  2. Vi infettate sui bus state attenti gli autobus creano assembramenti ma chi di competenza
    vorrei sapere come fa’ a non capire che è questo il vero problema mahh !!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.