Campania: coprifuoco dalle 23, zona rossa ad Arzano. Stop spostamenti tra province

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Si è svolto questa mattina un incontro con le organizzazioni sindacali della scuola nel corso del quale è stata espressa piena condivisione per le misure adottate per prevenire e contrastare l’emergenza Covid. Nel corso dell’incontro sono state comunicate le prossime iniziative al vaglio dell’Unità di Crisi e che saranno oggetto dell’Ordinanza che sarà pubblicata a breve, di cui si anticipano i contenuti.

Acquisiti i dati epidemiologici sulla scuola, che attestano un continuo aumento dei casi accertati che in alcuni territori sono raddoppiati, nonché i dati relativi all’intero contesto regionale, rimangono ferme le disposizioni delle precedenti Ordinanze sulla scuola, con due nuove decisioni:
1) Avvio immediato di progetti finalizzati alla didattica in presenza per i bambini autistici e/o con disabilità;
2) Orientamento alla riapertura delle attività in presenza delle scuole elementari da lunedì 26 ottobre, subordinata a un’ulteriore verifica che sarà svolta nei prossimi giorni sull’andamento dei contagi registrato nel personale scolastico e negli alunni.

Per quanto riguarda le altre decisioni relative alla prevenzione e al contrasto dell’epidemia, la Regione ha chiesto al Ministro della Salute di condividere e disporre la sospensione di ogni attività dalle 23 alle 5 del mattino e degli spostamenti dalle 24, a partire dal prossimo fine settimana, sull’intero territorio regionale.

Per i dati epidemiolgici provenienti dall’area metropolitana di Napoli e in relazione al Comune di Arzano, sarà disposta l’istituzione della zona rossa nello stesso Comune di Arzano.

Infine per contrastare assembramenti e ridurre comunque la mobilità, l’Ordinanza prevederà la limitazione degli spostamenti interprovinciali, se non giustificati – previa autocertificazione – da motivi di lavoro, sanitari, scolastici, socio-assistenziali, approvvigionamento di beni essenziali.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Invece di là popolazione ha pensato alla campagna elettorale in questi mesi non si e’ minimamente interessato a fare in modo che funzionasse ls medicina di base poi si lamentano che gli ospedali sono pieni. Provo schifo per lui e pena per chi lo ha votato.

  2. Ma fermerà ogni persona per sapere dove sono residenti?? È impazzito. Invece di perseguitare i veri delinquenti e di potenziare la sanità in estate invece di fare propaganda.

  3. Ma non ti vergogni?
    Sei un imbecille senza dignità?
    Sono mesi asino che farnetichi e neghi il virus e l’uso della mascherina, ora ignorante senza dignità fai anche le battute?
    Ciuccio i reparti Covid in Campania sono pieni, sono morte 12 persone nell’ultima settimana ..il minimo che puoi fare e chiuderti nel c….

  4. Cosa servono questi divieti, come ha detto Tarro la seconda ondata non arriverà, poveri babbei testicolini musseruolati!

  5. La colpa non è sua ma di chi ha riconfermato questo pazzo megalomane,incapace di gestire la sanità campana.

  6. Perche per te sono asini chi contesta De Luca ?. Potresti esserlo tu che lo difendi ed elogi ..non credi.?

  7. Perche per te sono asini chi contesta De Luca ?. Potresti esserlo tu che lo difendi ed elogi ..non credi.?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.