Contagi, procedure lunghe e ritardi nei tamponi: il Ruggi ora è sotto pressione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Il Ruggi è sotto stress, tanto che ci sono ambulanze in coda con i malati dentro. Casi conclamati di positivi o sospetti “parcheggiati” – come titola il quotidiano “Il Mattino” – a causa di procedure lunghe e ritardi nei test. L’azienda sanitaria chiede aiuto ai privati: una short list di centri accreditati per gli screening.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Papino durante la campagna elettorale aveva sentenziato : “stiamo facendo prima e meglio di tutte le altre regioni per farci trovare pronti a fronteggiare l’ondata autunnale autunnale della pandemia”.
    Gli ebeti parassiti gli hanno dato fiducia e questi sono i risultati.
    Adesso che è palese il suo fallimento cerca di scaricare le colpe sugli altri e chiude i cancelli quando i buoi sono già scappati.

  2. Quest ospedale, destinato a far fronte alle esigenze di uno dei capoluoghi più vasti d’Italia, non è in grado di garantire servizi adeguati in tempi di normalità, immaginarsi in situazioni di emergenza come questi..
    Per decenni la classe dirigente del comparto sanitario provinciale si è dimostrata incapace di assicurare ai cittadini un sistema organizzativo all altezza, e chiunque abbia, per sua sfortuna, avuto necessità di cure al Ruggi, conosce bene i limiti di quest’ospedale…
    Che sia occasione, questa fase di grande emergenza, di far saltare finalmente equilibri sbagliati che per tanto e troppo tempo hanno causato problemi e difficoltà di ogni genere all utenza che a fronte dei cospicui tributi che versa meriterebbe prestazioni di tutt altro livello!!

  3. E questo è niente , quando arriverà l’influenza, che ha gli
    stessi sintomi, SARA’ IL CAOS TOTALE

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.