Covid: ecco QCOVID, lo strumento che rivela rischi di COVID-19

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si chiama QCOVID ed e’ uno strumento diagnostico in grado di prevedere la probabilità che un paziente sperimenti una forma grave dell’infezione da SARS-CoV-2. Tra i fattori piu’ predittivi rientrano l’eta’, il peso, l’etnia e la preesistenza di malattie croniche. Descritto in un articolo pubblicato sul British Medical Journal, il sistema e’ il risultato di uno studio degli esperti dell’Universita’ di Oxford, dell’Università di Nottingham e del New and Emerging Respiratory Virus Threats Advisory Group (NERVTAG), che potrebbe essere utilizzato nello sviluppo di un programma mirato di schermatura e immunizzazione della popolazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.