Contagi, il virologo Palù: “Basta isteria di chiudere tutto, il 95% è asintomatico”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Sull’aumento dei contagi e sulle ripercussioni che si potrebbero avere con provvedimenti ulteriormente restrittivi, interviene anche il professore Giorgio Palù, un’autentica autorità nel campo della virologia non solo in Italia. In un’intervista riportata dal sito web nazionale corriere.it, dice testualmente: «Il 95% dei positivi è asintomatico. Chiudere tutto? No, basta con l’isteria». L’ordinario di Microbiologia e Virologia all’Università di Padova, poi, aggiunge: «Il numero che conta veramente è quello dei ricoverati in terapia intensiva»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Un altro campione.. Lo sappiamo tutti che molti sono asintomatici, ma questi trasmettono l’epidemia, aumentano i malati gravi e gli ospedali vanno in tilt… Che genio

  2. Qualcuno doveva prendere il posto di Zangrillo e Bassetti. Bisogna fare l’uscita fuori dal coro per attirare l’attenzione mediatica, poi pian piano si corregge il tiro con i giri di parole e infine si dice di essere stati fraintesi. Il film già lo abbiamo visto. Intervistate matematici, fisici e gli esperti in statistica, gli unici che avevano previsto tutto già 3 mesi fa.

  3. Ha ragione altro che chiusura totale, secondo una recente indagine il tasso di mortalita in Italia e sceso dal 6% allo 0,27%, i problemi sono la terapia intensiva, dove avevano promesso 15.000 posti ,ma i vari de luca,speranza,zingaretti e conte si sono trastullati … e badate palu e un virologo serio,non un pseudo virologo acchiappa zanzare o rappresentante farmaceutico.Una osservazione :quando chiude un esercizio,o bar o locale,non ci rimette,evasore o non evasore, solo il gestore ma anche i suoi dipendenti,che finiscono disoccupati ,come campano con l indennita di disoccupazione?

  4. Tu devi essere un altro cervellone in cerca del guru che lo tranquillizza. La mortalità è scesa perché non ci sono stati incidenti stradali, morti violente, incidenti sul lavoro etc…e comunque il problema non è mai stata la letalità ma il contagio. Un’osservazione: hai mai sentito un gestore di un locale mettersi in quarantena perché contagiato o entrato in contatto con un contagiato? Secondo te i dipendenti che lavorano a 800 euro al mese se si ammalano lo comunicano e perdono il posto o vanno a lavorare anche con 40 dii febbre?

  5. La tua opinione profuma di ipocrisia…il bue chiama cornuto l’asino
    Di fatto x anni governi del centro destra hanno improntato la propria battaglia politica sull’abbassamento delle tasse e dato via libera agli evasori.
    Ma secondo lei …come si producono le terapie intensive?
    Anonimo come lei

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.