Campania, ipotesi ritorno a scuola primaria: De Luca incontra Asl e pediatri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
In relazione al monitoraggio costante sul mondo della scuola, domani si terrà una riunione, convocata dal Presidente Vincenzo De Luca, alla quale saranno invitate la Direzione scolastica provinciale, le organizzazioni sindacali della scuola, i rappresentanti dei pediatri, dell’ospedale Santobono, i dirigenti delle Asl e l’Anci. Saranno aggiornati i dati del monitoraggio epidemiologico con particolare attenzione alla scuola primaria, per verificare se esistono condizioni di sicurezza sanitaria tali da consentire ripresa della didattica in presenza, seppure parziale. Si tratta di un confronto indispensabile per l’aggiornamento dei dati sanitari.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Bene ,riapriamo ,cosi dopo aver corso, mentre voi stipendiati lavorate in fabbrica o altrove a spezzarvi la schiena, mia moglie porta mio figlio a scuola ed io vado a lavorare allo studio con papà. E non chiamatemi fascistello, sono realista e non più negazionista

  2. E che dati deve analizzare se le scuole sono chiuse e sono state aperte solo 10 giorni? Comunque speriamo finalmente le riapra e finisca questa vergogna di essere l’unica regione con le scuole chiuse non solo in italia ma anche in europa

  3. La finisca di fare il bullo, e incominciasse a lavorare per quelo che stato eletto e pagato profumatamente.

  4. Proprio in Campania, (e in specie a Napoli dove vi è il più alto numero di abbandono scolastico ) dove la scuola è spesso ritenuta non necessaria, dove la parola cultura viene spesso ignorata se non sbeffeggiata, il cosiddetto governatore si arroga il diritto, unico in Italia, di tenere le scuole chiuse dopo che sono state le ultime ad essere riaperte! È una vergogna oltre che doloroso è pericoloso.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.