Coppa Italia: la Salernitana di scena al “Marassi” contro la Sampdoria

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
La Sampdoria di Claudio Ranieri sfida in casa la Salernitana di Fabrizio Castori nel Terzo turno eliminatorio della Coppa Italia. I genovesi fanno ora il loro ingresso nel torneo, mentre i campani hanno travolto per 3-0 il Südtirol nel Secondo turno, con reti di Tutino, Cicerelli e Kupisz.

Blucerhiati e granata si sono sfidati in un’altra occasione nella competizione: l’unico precedente risale al 2° turno dell’edizione 1966/67. In quell’occasione la Sampdoria si impose 1-0 sulla Salernitana con goal di Rigato.

I liguri vengono dalla gara di Serie A vinta a sorpresa contro l’Atalanta, i campani tornano in campo dopo la partita in cui è stato battuto l’Ascoli nel campionato di Serie B. La vincente di Sampdoria-Salernitana accederà ai sedicesimi di finale del torneo, che si giocheranno a fine novembre 2020.

LE FORMAZIONI

Castori schiera i suoi con il 3-5-2 e opta per il turn over parziale ritrovando in difesa Mantovani al rientro dopo un lungo infortunio. Il trainer aveva scelto la coppia offensiva composta da Anderson (autore del gol vittoria contro l’Ascoli) e Giannetti ma il brasiliano ha accusato un risentimento muscolare durante il riscaldamento che lo ha costretto a dare forfait all’ultimo. Castori ha quindi deciso di buttare nella mischia fin da subito la giovane promessa scuola Roma Antonucci.

Mister Ranieri si affida al 4-4-1-1 e cambia diversi uomini rispetto al campionato. In attacco si rivede dal 1′ La Gumina, con Verre e Keita Balde a supporto. Askildsen e Adrien Silva saranno gli interni di centrocampo. Fra i pali Letica rileva Audero. In difesa coppia centrale composta da Ferrari e Colley, mentre Rocha e Regini si dividono i ruoli di terzini.

Ecco le formazioni ufficiali di Sampdoria-Salernitana (fischio d’inizio ore 14).

Sampdoria: Letica; Rocha, Colley, Ferrari, Regini; Askildsen, Silva, Verre, Leris; Keita, La Gumina.

Salernitana: Belec; Karo, Mantovani, Gyomber, Lopez, Casasola, Dziczek, Capezzi, Kupisz, Antonucci, Giannetti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Beh, non abbiamo vinto. Ma come esistono le vittorie di Pirro, esistono onorevoli sconfitte che valgono quasi quanto una vittoria. E’ il caso di Sampdoria -Salernitana 1-0. Ottima tenuta difensiva, fatta eccezione per un beffardo contropiede preso su calcio d’angolo. Con l’entrata di Tutino, con Giannetti si sono viste buone trame e momenti pericolosi per la Samp che, fatto il goal, solo nel secondo tempo, si è quasi solo difesa e…in affanno negli ultimi minuti. Bravi Bravi i Granata. Hanno dimostrato , qualora ve ne fosse bisogno, che possono essere competitivi anche …più su della attuale categoria. Un applauso. E tanta fame per le partite che verranno.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.