Donna positiva morta in casa: si era infettata dal parrucchiere a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
Non ce l’ha fatta G.S. di 82 anni di Salerno ricoverata il 19 ottobre scorso all’ospedale di Avezzano dopo aver accusato sintomi riconducibili al Covid-19. I medici dell’Annunziata di Sulmona le avevano diagnosticato una polmonite bilaterale e il tampone aveva confermato la sua positività al coronavirus.

La donna di Salerno, ma domiciliata a Campo di Giove, in provincia dell’Aquila, è morta ieri nella sua abitazione del centro montano dove si era trasferita da oltre un mese e dove aveva importato il virus dalla Campania dopo essere stata dal parrucchiere nella sua città d’origine, Salerno, appunto, da dove era stata tracciata.

A stroncarla è stato un attacco cardiaco, ma il suo decesso è stato considerato dalla Asl comunque come caso Covid, perché la donna era ancora positiva e perché è probabile che il virus la abbia debilitata fatalmente. Lo scrive Il Messaggero.it

G.S. – si legge su Il Messaggero – era stata dimessa dall’ospedale ancora positiva dopo appena due giorni: le sue condizioni relativamente gravi, la necessità di posti letto e il fatto che comunque convivesse a Campo di Giove con il marito e il figlio, anche loro positivi, avevano convinto i medici a rimandarla a casa.

Ieri, però, a seguito di un malore il suo cuore non ha retto: quando l’ambulanza del 118 è arrivata in paese la donna era già morta.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Siiii, vai con il terrorismo!
    Covid Covid Covid Covid Covid
    Morti morti morti morti morti
    Ma vi rendete conto che state portando le persone alla depressione?
    Un po’ di ottimismo no?
    Spero che anche la stampa terroristica faccia la fine di questo governo

  2. Risultano parrucchieri chiusi per covid a Salerno? Articolo falso o censura per tutelare il commercio? Quanti esercizi chiusi in città dopo quell’unico caso del Carmine ricordate? Libertà, libertà, libertà e abbasso lo statale parassita.

  3. scusate se era grave con il covid…. con una polmonite bilaterale….. come mai è stata dimessa??? bo articolo poco chiaro…

  4. Quanti parrucchieri che commentano qua sopra. Comunque, senza difesa per questa testata giornalistica, ma mi sembra che la notizia sia stata riportata anche dai media nazionali. Tutti cialtroni? Beati voi che avete la verità in tasca sempre.

  5. infatti bo! un articolo poco chiaro. Ricoverata il 19, ma morta in casa. Qui o parliamo di mala sanita’ e non di covid, o sono notizie a caso.

    Non censurate!

  6. il solito terrorismo. e il solito marcos che non capisce niente. in abruzzo hanno dicharato morto covid pure uno che per loro ammissione era morto annegato, e gli hanno fatto il test dopo morto. OK? BASTA TERRORISMO

  7. io non mi spiego come si possa stabilire con assoluta certezza il luogo esatto dove la persona si è contagiata…
    Se questa signora, poverina, avesse fatto la spesa sotto casa, pagato le utenze alla posta, semplicemente preso un’ascensore per salire in casa…chi può stabilire dove, come e quando…
    L’unica certezza che si è avuta da sempre è che gli anziani sono soggetti a rischio, dimetterla, dopo solo due giorni non sembra certo una scelta comprensibile…
    il limite sembra restare la scarsa risposta da parte degli ospedali..
    e poi ..parliamone… 3 persone, contagiate , nella stessa casa, potranno almeno contare su una visita domiciliare di controllo per 10 minuti al giorno?
    subiremo anche mesi e mesi di reclusione per un pericolo reale che richiede grandi rinunce e forti cautele, ma la malasanità resta tale, le difficolta registrate in questa regione non sono le stesse dell’Emilia o del Veneto e la responsabilità di ciò ha nomi e cognomi,
    questo stress a cui siamo sottoposti è purtroppo in parte anche la conseguenza dell’incompetenza e del malaffare che hanno regnato sovrane nella sanità campana per decenni…..

  8. Praticamente la causa che ha portato la morte è la polmonite generata dal Covid-19, naturalmente se ignoranti commentano senza capire cosa è una crisi respiratoria, o livelli elementari tipo la saturazione del sangue ….è tempo perso.

  9. signor Jonny, capisco che lei farà il parrucchiere o l’estetista, per cui deve difendere la categoria (da che non si sa), ma a me pare che stia scritto che l’Asl abbia certificato come covid la morte. A proposito di chi non capisce nulla, lei oltre a fare il suo lavoro è anche medico dell’Asl de l’Aquila? Grazie

  10. marcos e le solite minkiate frutto di sue congetture e fantasie, tanto idiota che non riesce neppure a informarsi su due articoli pubblicizzati notevolmente qualche giorno fa.
    IlMessaggero “Muore annegato durante un bagno fuori stagione, tampone sul corpo: era positivo” 29 Settembre 2020. Tampone eseguito post mortem, DOPO che era stato ripescato MORTO ANNEGATO. Vai a chiuderti nel wc, per la stupidità che dopo tanto tempo ancora non vi permette di ragionare e capire la grande truffa in atto.

    “A stroncarla è stato un attacco cardiaco, ma il suo decesso è stato considerato dalla Asl comunque come caso Covid” si legge in questo articolo, capito??? INFARTO ma CONSIDERATO covid.. chilo sa quando ci arrivate

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.