Il “teatro” pieno del Maurizio Costanzo Show fa infuriare i social

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il “teatro” pieno del Maurizio Costanzo Show fa infurare i social normale che il teatro sia pieno e che siano senza mascherine?”. La polemica social travolge il Maurizio Costanzo Show: lo storico talk giunto alla sua 38esima edizione. Al centro di un vero e proprio vortice di commenti, più che altro di dura critica, la puntata andata in onda martedì sera su Canale5 e registrata il giorno precedente: quel lunedì 26 ottobre in cui è entrato in vigore il nuovo dpcm che, tra i vari provvedimenti, ha chiuso cinema e teatri.

Sul palco ospiti prestigiosi: da Enrico Mentana a Massimo Giletti, Nicola Porro e Giovanna Botteri; c’erano anche la sindaca di Roma Virginia Raggi e il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri. Tutti senza mascherina, seduti in poltrona con le barriere di plexiglass a dividerli. Momenti di riflessione e approfondimento; di rivelazioni come quella dell’attentato pianificato dai Casamonica ai danni di Raggi e di allegria con Giletti in ginocchio davanti alla sindaca intonando “Roma nun fa la stupida stasera”. Sfida canora chissà se preludio di quella elettorale alle prossime amministrative.

Ma se il palco consentiva in qualche modo un minimo distanziamento tra le sedute: a balzare agli occhi è stata la platea gremita di pubblico. Spettatori circondati dal plexiglass, pochissime le mascherine su naso e bocca. “Non c’è contatto” – ha specificato Maurizio Costanzo in apertura di trasmissione. Sui social impazza la bufera mediatica.

Il “teatro” pieno del Maurizio Costanzo Show fa infurare i social. Uno studio televisivo di registrazione reso il più simile possibile al Teatro Parioli, location storica del Maurizio Costanzo Show; test rapido a carico della produzione effettuato a tutti i presenti prima dell’ingresso come ulteriore precauzione per conservare la “bolla”. “Ma il sierologico – fa notare qualcuno – non è così efficace per trovare gli infetti”.

All’apparenza dunque un “teatro pieno”, proprio nel giorno in cui quelli veri hanno visto i propri sipari rimanere chiusi. Almeno per un altro mese. Tanto è bastato per scatenare i social.

Fonte romatoday.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.