De Luca dice di avere ragione su tutto: “Ho detto la verità, lo ricordo agli sciacalli”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
Nuovo video di Vincenzo De Luca che su facebook ha messo insieme una serie di sue dichiarazioni in cui anticipava gli scenari e le scelte di questi giorni.

Diciotto minuti di filmato, intitolati: «Uno in Italia ha detto la verità (lui, ndr.). Piccolo promemoria per gli smemorati e gli sciacalli», un collage video con diciassette spezzoni di filmati che vanno dal 4 aprile al 15 settembre scorsi. Cosa si vede? È un collage di dichiarazioni varie, in cui il governatore rieletto il 21 settembre scorso dice un po’ tutto: ricorda di aver lanciato l’allarme del rischio di una seconda ondata di contagi da Covid-19 che si sarebbe associata all’epidemia d’influenza, dichiara di aver predisposto e attuato un piano socio-economico da quasi un miliardo di euro e di aver differito l’avvio dell’anno scolastico di dieci giorni per consentire uno screening sul personale della scuola.

Il video si chiude con la canzone di Gigi Finizio «Vieneme a truva’ / Da casa mia se vede ‘o mare…» forse un invito a quelli che definisce «sciacalli e smemorati» a palesarsi e confrontarsi direttamente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. parla di sciacalli il primo sciacallo contro le altre regioni è stato lui nella prima ondata !!!!! il famoso smemorato sinistro….

  2. Persona ridicola, senza dignità e vergogna. Papino, quando diceva che la Campania stava facendo prima e meglio delle altre regioni per affrontare la seconda ondata della pandemia, ci stava prendendo in giro?
    Ora che è palese il suo fallimento cerca di addossare le colpe al governo (che comunque di colpe ne ha) per scaricarsi delle proprie responsabilità.
    Lui da governatore della Campania e come assessore alla sanità avrebbe dovuto denunciare prima queste mancanze del governo ed avrebbero dovuto formalizzare prima queste richieste al governo.
    È troppo facile adesso dire non è colpa mia.
    In questo momento è solo colpa di Papino perché il governo non può andare al supermercato per comprare i medici e gli infermieri che Papino dice di aver richiesto.
    Ma come sempre, con il fumo con la manovella, cerca di stravolgere la realtà.
    Solo gli ebeti possono credergli ancora.
    Munnezz….

  3. I 5 STALLE che hanno perso le elezioni in maniera rovinosa non riescono a capacitarsi, e pur di dimostrare che hasnno ragione preferiscono vedere che tutto vada in malora!
    Grullini fatevi una ragione… non esistete piu’

  4. Per il commento delle 14.33 per come siamo combinati penso che i grullini siano quelli che hanno continuato a sostenere un personaggio come De Luca. Abituati a giudicare le persone da quello che fanno, e nel caso specifico da quello che non fanno: SANITA’,TRASPORTI, RIFIUTI,SCUOLE,LAVORO e…

  5. Solo i dipendenti delle partecipate comunali hanno il diritto/dovere di difenderlo ancora(per ovvi motivi di stipendio)gli altri che lo fanno sono degli imbecilli!

  6. Bravo…nel frattempo tenendo le scuole aperte ai soli disabili si stanno creando dei cottolenghi territoriali…davvero ottima iniziativa!

  7. Ha fatto in anticipo quello che sta facendo l’Europa e che a breve dovremo fare in Italia….. Ha parlato chiaro…

  8. Meno male che abbiamo questo Governatore, a parte i soliti oppositori di 5 lustri abbondanti che danno vita alla loro frustrazione sui social, le elezioni sono finite e ancora che tentano di deligittimare. Fossi in de Luca me ne sbatterei di certi ma non si puo’. Adesso cara redazione mica mi censurerete anche questo commento? Ah dimenticavo che fra poco ve lo anticipo che inizieranno i lamenti sui pochi aiuti economici……..preparatevi oramai sono carte lette.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.