Salernitana-Reggiana, Alvini: «Mancato rinvio è vergognoso»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Massimiliano Alvini, tecnico degli emiliani, positivo al Covid assieme ad altri 28 tesserati non usa mezzi termini per commentare la situazione che sta vivendo il club emiliano. Per l’allenatore l’unica soluzione può essere il rinvio del match.

Diversamente si «andrebbe contro i principi di lealtà sportiva e lo spirito di solidarietà tipici delle società di calcio». Al momento, però, l’ipotesi di un rinvio da parte della Lega di B sembra essere sfumata.

E, salvo colpi di scena dell’ultima ora, la Reggiana perderà a tavolino la sfida di Salerno. In tarda serata gli emiliani conosceranno l’esito dei tamponi a cui sono stati sottoposti in giornata e la speranza è di ricevere qualche buona notizia che consenta domani mattina di partire per la Campania.

Ma per Alvini è «vergognoso» che da parte della Lega di B non sia ancora stato decretato il rinvio del match. Un pensiero che il tecnico della Reggiana ha affidato ai social. «Stiamo vivendo ore paradossali: parlo dal mio letto, dopo 12 giorni di quarantena, e domani dovrei essere in panchina a Salerno.

Nella mia stessa situazione si trovano altri 22 calciatori e 6 componenti del mio staff tecnico. Ritengo vergognoso che la Reggiana, vittima di questa situazione, non abbia ancora avuto risposte per il rinvio della partita di calcio di Serie B. Vista la straordinarietà del caso e la drammaticità del momento storico, mi sembra inconcepibile e incomprensibile che il Presidente della Lega B, al di sopra di ogni interesse di parte, non abbia ancora deciso di rinviare a data da destinarsi la partita Salernitana-Reggiana.

Personalmente, credo che una decisione diversa andrebbe contro i principi di lealtà sportiva e lo spirito di solidarietà tipici delle società di calcio. Questo atteggiamento sarebbe fondamentale per superare le criticità del momento e salvaguardare il calcio in Italia. Mi auguro vivamente che le istituzioni sportive abbiano la lucidità e il buon senso di risolvere questa situazione. Il calcio ha bisogno di questo».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Alvini o protocollo è iI protocollo firmato anche dal tuo presidente, po’ se hanno “pazziat” ed allora l’unica cosa certa è che siamo in Italia, fatte le leggi ma però, ma dobbiamo vedere, ma non è giusto ecc… A Legge È Legge e non è come ci conviene al momento.

  2. Prima come sportivo e poi come tifoso della Salernitana , sono d’accordo col Mister ed ha tutta mia solidarietà . Non si può chiedere di giocare una partita di campionato con una delle due squadre che si ritrova con un organico ridotto in quel modo per motivi di salute noti a tutti . Capisco che ci sono tanti interessi in ballo, però spero che prevalga un po’di buon senso e soprattutto di umanità.Tanto se viene rinviata la vinciamo dopo…..sul campo.

  3. Il napoli perlomeno aveva la scusa del divieto di partire da parte delle autorità sanitarie eppure ha avuto la partita persa contro la juve, ma sta reggiana dove stava quando hanno approvato le regole valide poi per TUTTE, ripeto TUTTE, le società di serie B?

  4. La Reggiana ha gestito questa situazione in modo assolutamente dilettantistico. Non a caso, nello scorso campionato ha partecipato alla serie C per via di un ripescaggio. Dal canto suo la Salernitana è stata fin troppo signorile nel mostrarsi disponibile ad un rinvio, che, regolamento alla mano, non sarebbe da concedere avendo gli emiliani già sfruttato il jolly a loro disposizione.

  5. L’ accattone sei tu come sempre che credi di destabilizzare come de Laurentiis…la verità brucia!!!

  6. Bomber Tavolino colpisce ancora!!!
    Dopo aver purgato i ciucci partenopei, abbattuti pure i reggiani!
    Nguè nguè antigranata nguè nguè

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.