Polemica ‘latte al plutonio’, De Luca chiarisce: “Impegno per le mamme”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
25
Stampa
“In relazione alla diretta Fb di ieri, qualcuno ha interpretato una mia battuta come non rispettosa verso le mamme costrette a fronteggiare le chiusure scolastiche. Sinceramente non c’è nulla di più lontano dal mio pensiero. Premesso che abbiamo fatto di tutto per mettere in sicurezza le scuole, ho inteso solo richiamare tutti a legare ogni valutazione alla realtà del contagio nelle scuole”.

E’ quanto dichiarato in giornata dal Governatore della Campania Vincenzo De Luca che torna su un’argomento trattato nel corso della consueta conferenza del venerdì.

“E ho inteso richiamare il Governo all’obbligo di dare immediatamente una mano, in aiuto alle tante mamme per le quali vi sono difficoltà. Sono l’unico ad aver fatto una battaglia per estendere il congedo parentale alle mamme che non hanno alternative per i loro bambini. Dunque, non solo comprensione piena e solidarietà, ma anche un impegno concreto a dare un aiuto vero, non a parole”.

“Nella diretta poi, ho anche inteso polemizzare con alcuni organi di informazione, con chi non spiega nei servizi, quali sono i dati oggettivi e non ignorabili del contagio. Dunque, nessun equivoco: solidarietà piena soprattutto alle mamme e impegno concreto, non a parole, a dare loro una mano in un momento così difficile”.

COSA AVEVA DETTO IL GOVERNATORE

«Hanno intervistato una mamma che dice che sua figlia piange per andare a scuola. È l’unica in Italia che piange perché non può studiare endecasillabi, forse l’unica al mondo. La mamma le dà il latte al plutonio», sono queste le parole pronunciate ieri dal Presidente  De Luca durante la diretta Facebook riferendosi ad una mamma che avrebbe raccontato di come la figlia stia soffrendo per la lontananza tra i banchi di scuola. Questa, era stata etichettata da molti come una “cattiva uscita” ma, in molti altri – soprattutto mamme – aveva suscitato anche indignazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

25 COMMENTI

  1. Ne sta sbagliando una dopo l’altra, non funziona più lo sceriffo ormai, il popolo ti verrà a prendere.

  2. Ma tu vedi un po che uno si deve pure giustificare verso i cretini che non caspiscono quando uno parla. Dovete stare zitti e ringraziare De Luca perché SE FORSE CI SALVIAMO è solo merito suo.

  3. Alle mamme ed ai papà che perdono il tempo a indignarsi delle battute (o meglio dire perifrasi) del governatore della Campania consiglio di impegnare lo stesso tempo a spiegare con calma ed intelligenza il perché della situazione in cui ci troviamo.
    Le spiegazioni però devono essere fornite con spirito critico non contro l’anonimo governo ma verso quella massa di persone che con il loro comportamento ignorante, egoista e da soggetti incapaci di pensare continuano a strafottersene di sé stessi e degli altri ostentando atteggiamenti di sfida ed irriverenza verso questa pandemia.

  4. Io mi indigno di quelle mamme..non di De Luca….quelle mamme che recitano….si..avete letto bene…i discorsi? I soldi….i tradimenti….i ristoranti..i vacanze e a macchina bella e il cell…watzapp a mitragliate….

  5. SCHIFEZZA DI POLITICO LADRO E SCHIFEZZA DI UOMO DI MERDA! UN GIORNO NON TANTO AVANTI NEL TEMPO, SALIERNO SI ACCORGERA’ CHE CAROGNA HA ELETTO PER DECENNI!!

  6. da crozza farebbe un figurone ma da governatore e’ un disastro e le sue mire al governo sono ben riposte visto che personaggi abbiamo da conte alla azzolina…….de luca farebbe la sua figura.

  7. In questi ultimi giorni prima del lockdown me ne vado a Genova non c’e’ la faccio più di sopportare le cazzate del pagliaccio essere inutile incapace ridicolo unico governatore ogni giorno su Facebook.Sto ancora aspettando che aprono i covid center prefabbricati…..

  8. Il governatore ha sempre usato una satira intelligente , solo gli imbecilli si fermano alle battute. Le persone intelligenti hanno colto la grandezza per la gestione della. Pandemia. Lui non detta legge.

  9. che gaffe. il presidente della regione d’italia con la più alta percentuale di bambini e ragazzi rispetto alla popolazione, che ha chiuso le scuole da 2 settimane senza ottenere l’effetto sperato di calo contagi (infatti, chi sono gli esperti della sua Unità di crisi che consigliano tali scelte ? impopolari, improduttive e dannatamente contrarie ai diritti dell’infanzia ed adolescenza come quello allo studio, alla corretta educazione ed alla salute) visto che in alternativa a luoghi sicuri come le scuole migliaia di bambini e ragazzi stavano appresso alle mamme ai supermercati, a passeggiare incrociando varie altre persone ecc. con maggiori rischi. Consigliato male, facile alle battute in un periodo ove sarebbe meglio avere un comportamento cauto, rassicurante, positivo.

  10. Anche le mamme che , secondo la sua solita educazione ed il suo solito tatto da elefante, dovessero eventualmente somministrare ai propri figli il latte al plutonio, gli pagano lo stipendio. Comunque quello che le mamme danno da mangiare ai loro bambini non è affar suo.

  11. Sempre più comico! Invece di sparare ca….e pensa a come risolvere i problemi nei quali TU ci hai cacciato!

  12. Io, che sono sempre critico e forse per partito preso , ho capito che era una battuta…nulla da indignarsi

  13. X 20:09
    Sei falso come il tuo padroncino e ti firmi con nickname falsi.
    La tua mammina dove si è trasferita dopo la distruzione delle chiancarelle?
    E poi hai capito chi dei tanti clienti di tua madre è tuo padre?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.