Coprifuoco alle 21, centri commerciali chiusi nei weekend. Ecco il nuovo Dpcm

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Coprifuoco alle 21, centri commerciali chiusi nei weekend, dad per le scuole superiori e provvedimento differenziati a livello regionale. Ecco cosa potrebbe provedere il nuovo Dpcm che potrebbe essere firmato già nelle prossime ore

Secondo quanto detto dal premier non saranno presi provvedimenti generalizzati e a carattere nazionale ma saranno individuate tre aree di rischio per interventi differenziati tra Regioni e nell’ambito di queste saranno presi provvedimenti a seconda delle necessità che via via saranno necessarie in base all’andamento del virus.

Appaiono certe invece e a carattere nazionali alcune scelte: 100% didattica a distanza per le scuole superiori; diminuita al 50% la capacità di trasporti dei mezzi pubblici; previsto un “coprifuoco” serale anticipato (probabilmente alle ore 21); saranno possibili spostamenti tra Regioni con differenti aree di rischio solo per motivi di salute, di lavoro o per comprovate esigenze; saranno chiusi i centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi; saranno chiusi i musei e le mostre, sale bingo, sale giochi.

“A livello nazionale chiudiamo mostre e musei, e centri commerciali nel weekend” – ha detto Conte che poi ha aggiunto: “Per l’intero territorio nazionale intendiamo intervenire solo con alcune specifiche misure che contribuiscano a rafforzare il contenimento e la mitigazione del contagio.

Chiudiamo nei giorni festivi e prefestivi i centri commerciali ad eccezione di negozi alimentari parafarmacie e farmacie ed edicole dentro i centri. Chiudiamo i corner per le scommesse e giochi ovunque siano, chiuderanno anche musei e mostre” annuncia. “Limiti a spostamenti da e verso regioni a rischio”

“Introdurremo il limite agli spostamenti da e verso le regioni con elevati coefficienti di rischio” salvo esigenze di lavoro, studio e salute”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.