Contributi per le imprese turistiche, l’Abbac ricorre al Tar Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

E’ stato notificato il 30 ottobre scorso il ricorso contro la Camera di Commercio di Napoli  per l’annullamento parziale, previa adozione di idonea misura cautelare,  del bando a sportello per la concessione di voucher  per circa nove milioni di euro alle imprese del settore turistico della provincia di Napoli, pubblicato lo scorso 27 agosto e scaduto alla fine di settembre.

Diverse le contestazioni sollevate dall’associazione tenendo conto che la Camera di Commercio pur ammettendo tutte le categorie ricettive e turistiche, previste dal codice Ateco 55, consente, di fatto, l’accesso al bando a solo quelle che hanno almeno 10 camere.

“Un’illogica e ingiustificabile esclusione verso le imprese di affittacamere che, in base alla legge regionale 17/2001 non possono avere più di sei camere per dodici posti letto.  E così proprio in un momento difficilissimo per il turismo, cancellato dalla pandemia in corso, le microimprese ricettive che avevano dato un contributo evidente alla filiera economica del territorio, sono le più penalizzate ed escluse dall’ente che avrebbe invece dovuto garantire un’assistenza e sostegno” – dichiara il presidente Abbac Agostino Ingenito

“Si tratta di una scelta incoerente con le finalità e le premesse della misura che la stessa Camera aveva preannunciato essere rivolte all’intero settore. Peraltro la limitazione delle 10 camere minime introdotta dal bando penalizza le piccole e microimprese che secondo la UE sono quelle che maggiormente vanno sostenute e comunque non certamente escluse” – dichiarano gli avvocati Alfredo Contieri e Bruno Mercurio.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.