Il Mattino: Salernitana sub iudice così salta il primo posto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
La Salernitana resta sub iudice. Forfait Reggiana all’Arechi, il giudice prende altro tempo. Per ora niente vittoria a tavolino: così salta il primo posto. Gli emiliani fanno leva sulle «cause di forza maggiore». L’ippocampo sceglie di non presentare controdeduzioni. Malagnini, esperto di diritto sportivo «Mossa intelligente. La querelle è tra la Lega B e il club di Reggio»

E’ l’apertura delle pagine dedicate alla Salernitana sul quotidiano Il Mattino in edicola mercoledì 4 novembre 2020

All’interno leggiamo anche: Tanti marcatori e gol nella ripresa. Il segno di Castori. Già cinque giocatori hanno segnato e sei delle 9 reti sono state realizzate dal cavalluccio nel secondo tempo.

Insidia Spal per i granata. Un dubbio e tante conferme. Il mister non vuole stravolgere il team in mediana Schiavone favorito su Capezzi. Lombardi, Gondo e Anderson ancora out riecco Lopez a sinistra. Dziczek in ritardo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. QUEST’ANNO LA SERIE B E’ COMANDATA DA GALLIANI. NE VEDREMO DELLE BELLE. LOTITO NON CONTA NIENTE A PRESCINDERENCHE CHE DELLA LAZIO 2 NON SE NE INTERESSA SE NON COME SERBATOIO PER LA SUA LAZIETTA.

  2. 1. REGOLA GENERALE
    1.1 Nell’eventualità in cui uno o più calciatori dello stesso Club risulti/risultino positivo/i al virus SARS-CoV-2, la gara – salvo quanto previsto al punto 3 – sarà regolarmente disputata purché il Club abbia almeno tredici calciatori disponibili (di cui almeno un portiere), e alla condizione che i suddetti calciatori siano, in ogni caso, risultati negativi ai test che precedono la gara in questione in ossequio al Protocollo della Federazione Italiana Giuoco Calcio.

    1.2 Il numero di tredici calciatori disponibili (di cui almeno un portiere) sarà computato tenendo in considerazione tutti i calciatori tesserati per il Club in questione ai quali sia stato assegnato il numero di maglia.

    1.3 Qualora il Club non sia in grado di schierare una squadra con il suddetto numero minimo di calciatori (pari a tredici, di cui almeno un portiere), subirà – salvo quanto previsto al punto 3 – la sanzione della perdita della gara con il punteggio di 0-3, senza che possa, però, applicarsi l’ulteriore penalizzazione di un punto in classifica.

    2. POSITIVITÀ RILEVATA A SEGUITO DEI TEST ESEGUITI ENTRO LE 48 ORE ANTECEDENTI LA GARA
    2.1 Qualora uno o più calciatori della stessa squadra risulti/risultino positivo/i al virus SARSCoV-2 a seguito dei test eseguiti entro le 48 ore antecedenti la gara, il Club, ha l’obbligo di far svolgere immediatamente al Gruppo squadra un ciclo di test mediante “tampone rinofaringeo” ovvero a mezzo diverso accertamento effettuato in conformità al protocollo sanitario di volta in volta vigente.

    2.2 Qualora i casi di positività al virus siano riscontrati nei calciatori del Club ospitante, in attesa di conoscere l’esito del predetto immediato ciclo di test/accertamenti, che comunque dovrà pervenire almeno quattro ore prima del calcio d’inizio, il Club stesso potrà richiedere alla Lega il posticipo dell’orario della gara in programma. Solamente qualora la gara sia programmata dopo le ore 20.30, la Lega potrà disporre il posticipo al giorno successivo.

    2.3 Qualora i casi di positività al virus siano riscontrati nei calciatori del Club ospitato, in attesa di conoscere l’esito del predetto immediato ciclo di test/accertamenti, il Club stesso potrà richiedere alla Lega di posticipare la gara in programma fino al giorno successivo per oggettive e comprovate problematiche di carattere logistico ed organizzativo connesse alla trasferta. In proposito, si precisa che il posticipo al giorno successivo, con orario che verrà individuato dalla Lega, potrà essere concesso solo a condizione che venga rispettata la calendarizzazione in essere e comunque che vengano garantiti almeno due giorni liberi prima dello svolgimento della gara successiva.

    3. POSITIVITÀ O ISOLAMENTO DI PIÙ DI 8 CALCIATORI
    3.1 Qualora, nell’arco temporale intercorrente tra l’ultima gara disputata e le 48 ore antecedenti la gara successiva, risultino positivi al virus SARS-CoV-2 ovvero siano posti in isolamento per effetto di provvedimenti delle Autorità statali e/o locali competenti, più di 8 calciatori dello stesso Club, quest’ultimo ha diritto, previa istanza al Presidente della Lega, al rinvio della prima gara utile nella quale sarà impegnato, che sarà riprogrammata in una data stabilita insindacabilmente dal Presidente stesso.

    3.2 Il rinvio di cui al punto 3.1 che precede sarà concesso a ciascun Club per una sola volta nel corso della stagione sportiva con la conseguenza che, per tutte le gare successive all’intervenuta concessione del rinvio, il Club, anche nell’ipotesi in cui vi sia la positività o isolamento di più di otto calciatori, dovrà disputare tutte le suddette gare nell’ipotesi in cui disponga di tredici calciatori – come individuati al punto 1.2 – mentre, in difetto di tale disponibilità, subirà la sanzione di cui al punto 1.3.

  3. non vogliono darci la soddisfazione di vedere la nostra squadra al primo posto, tranquilli ce lo prenderemo sul campo, speriamo solo fino alla fine.
    Sentir parlare uno squalo come Galliani di fair-play, non si può, onestamente è un paradosso.

  4. Fatta la legge trovato l’inganno. Per la Salernitana la legge si applica per gli altri si interpreta.

  5. Tanto ci prendiamo tutto sul campo! Quest’anno almeno la squadra sembra FINALMENTE grintosa e con la voglia di combattere!

  6. Una sola cosa ho capito è sparsa in Italia una cattiveria inaudita in tutti i settori, dalla politica allo sport ai concorsi una marea di favoritismi. Non dimentichiamo che anche Aliberti è stato insabbiato, per qualcuno non è d’accordo meno male che abbiamo Lotito, sà come farsi rispettare.

  7. Ragazzi ma sinceramente, ne davamo 3 anche sul campo. Stiamo sereni. Io spero si giochi per il calcio. Che ci interessa del tavolino. A noi interessa guardare le partite non vincere così. Che cè ne fotte. Li prenderemo lo stesso

  8. state facendo tanto casino per niente… i 3 punti sono già li pronti. Il giudice ha rinviato solo perché è stato presentato un reclamo della Reggiana ed è obbligato ad esaminarlo. ma il regolamento approvato (anche dalla Reggiana) parla chiaro. un bonus a stagione, poi 0-3 a tavolino… jamma a veré

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.