‘Non temevo il Covid oggi lo combatto così’: la storia di Francesca sportiva salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Oggi voglio fare coming out. Adesso che, dopo 2 lunghissime settimane, il peggio spero sia passato, sento di dover fare un appello importante. Oltre alle tremende sofferenze fisiche che ho patito, la cosa più brutta è che essere positivi ti impedisce di stare vicino alle persone care. La lontananza, le distanze, la solitudine ti colpiscono nell’animo, nel carattere. Ti colpiscono in quella precisa consapevolezza di essere invincibile ed intoccabile.

Io così mi sentivo… Ma così non è. Sono giovane, non ho patologie, sono una sportiva, mi alleno tutti i giorni… Che può farmi un’influenza? Pensavo… E questa è l’unica cosa che posso dire a tutti: nessuno è immune, al momento. Siamo tutti potenziali vettori. Siamo tutti potenziali vittime. Non abbassate la guardia. Il Covid esiste.

Lo scrive Positanonotizie.it (articolo di Maria Abate) che riporta le dichiarazioni di Francesca De Santis, 42 anni, che vive a Salerno ma è originaria della Costiera Amalfitana, dove viene spesso e si sente a casa perché ha parenti tra Minori e Maiori.

Un post scritto dal “Da Procida”, dov’è tuttora ricoverata dopo una settimana a casa e due giorni al “Ruggi”. Lei era una di quelle persone che non lo temeva più di tanto il Covid… E invece è arrivato. Per questo, ha deciso di lasciare un messaggio su Facebook per raccontare la sua esperienza e dire a tutti che questo nemico invisibile non bisogna sottovalutarlo nemmeno se si è giovani e sportivi.

Contattata dalla Redazione di Positano Notizie, Francesca si è detta entusiasta di poter raccontare la sua esperienza ai suoi coetanei.

Ho superato l’ansia che mi attanagliava di poter aver contagiato i miei cari e soprattutto mia nonna (mi sarei portata il rimorso a vita!) e già questa è stata la prima grandissima vittoria. Ho ancora gli strascichi della polmonite che mi ha colpita ma continuo a combattere.

Queste parole, così forti e così toccanti sono di una ragazza che è sempre stata sana e che non immaginava che il Covid-19 le avrebbe fatto così male, ma che per fortuna è in via di ripresa.

«Ringrazio la mia famiglia, i miei amici e tutte le persone che mi stanno dimostrando la loro vicinanza in questo terribile momento. Ringrazio anche quelle persone che anche in questa occasione non hanno perso l’occasione per “inciuciare” e malignare. Oggi ho fatto il terzo tampone. Spero solo di tornare presto a casa e che questo resti solo un brutto ricordo… Ne uscirò più forte!», ha chiosato.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.