Un altro autovelox sulla Cilentana: apparecchio rileva velocità all’altezza di Perito

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Un nuovo autovelox è spuntato sulla Cilentana e, più precisamente, a Perito. Dopo Capaccio Paestum, Agropoli, Rutino e Vallo della Lucania, la polizia municipale – come riporta il sito web infocilento.it – si è appostata in una curva, sotto un cavalcavia, con l’apparecchio mobile sopra il guard rail, e qui avrebbe iniziato a rilevare la velocità dei veicoli in transito scatenando rabbia e indignazione da parte degli automobilisti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. L’importante è mettere il cartello in prossimità dell’autovelox. Bisognerebbe fare una legge in cui quando un ufficiale di polizia sbaglia, paghino subito anche i suoi superiori, così imparano a mettersi al di sopra della legge.

  2. Ma dico io, con lo spettro del Covid , con la gente che riesce a stento ancora a sopravvivere questi non hanno meglio d fare che perdere tempo con in nostri soldi perché li paghiamo noi, a fare multe che il 90 per cento non le pagherai nessuno.Questo e’ sperpero del pubblico denaro on crudeltà.VERGOGNAAAAAA.

  3. Il problema non sono gli autovelox ma i limiti semplicemente assurdi. Ricordo che il limite sulla Cilentana è stato abbassato a 50 km/h per quasi tutta la sua lunghezza. Nemmeno una suora alla guida di una 600 multipla riuscirebbe a rispettare tale limite ad esempio nel tratto tra Vallo della Lucania e Vallo Scalo. Limiti così anacronistici, oltre che alle casse dei Comuni, servono soltanto a favorire gli incidenti perché esiste sempre chi, stressato dalle code conseguenti, si lancia in sorpassi azzardati con risultati spesso devastanti. Quando non si è costretti dagli autovelox a procedere a passo di lumaca il traffico si dispone naturalmente su velocità sugli 80-90 km/h molto più consone al tipo di strada e soprattutto alle vetture del terzo millennio ed il pericolo è rappresentato unicamente da chi pensa di essere un pilota in pista indipendentemente dal limite fissato

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.