Campania in Zona arancione? Se accade ecco cosa si può fare e cosa no

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Sono la Puglia e la Sicilia le due regioni che al momento si trovano in zona arancione ma nelle prossime ore anche la Campania potrebbe farne parte. Il passaggio dalla fascia gialla a quella  arancione sarebbe legato «allo scenario di elevata gravità e da un livello di rischio alto».

1 – Quanto durano le misure?
Quindici giorni.

2 – Posso entrare o uscire dalla Regione, o dal comune?
No, ci si può muovere soltanto per lavoro, salute, emergenze e per accompagnare i figli a scuola. Ed è vietato spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in un comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione, tranne «comprovate esigenze».

3 – Devo avere l’autocertificazione?
Sì, il modulo va compilato con le generalità e il motivo dello spostamento.

4 -Se per andare in una Regione in fascia gialla devo attraversare una Regione in fascia arancione, posso farlo?
Si, il transito sui territori «è consentito qualora necessario a raggiungere ulteriori territori non soggetti a restrizioni».

5 – Posso accompagnare un figlio a scuola?
Sì, sono «consentiti gli spostamenti strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza», se è consentita.

6 – Posso fare attività motoria e sportiva?
Sì purché all’interno del proprio comune e all’aperto. Palestre, piscine e centri sportivi sono chiusi.

7 – Se sto in zona arancione quando entra in vigore l’ordinanza, posso uscire?
Sì, il rientro a casa è sempre consentito.

8 – Bar e ristoranti sono aperti? E i negozi?
I negozi al dettaglio sono aperti, i centri commerciali sono chiusi nei giorni festivi e prefestivi. E «sono sospese le attività dei servizi di ristorazione» come bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie.

9 – Posso ordinare cibo a domicilio?
Sì. E fino alle 22 è possibile anche comprare cibo da asporto, che però non si può consumare sul posto.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Ah!Ah!! Questi qua del giornale si augurano il male della nostra economia!! Ma chi vi paga? De Luca? Per scrivere queste cose?

  2. ma guardaliii, stanno a tifare per il virus come sempre.. vergognatevii.. per chi lavorate? vi pagano per fare terrorismo? neppure ci sta il morto e già preparano il funerale, che schifo. Questo dovrebbe far capire a tutti gli imbavagliati che tutto quello che stiamo vivendo fa parte di un programma prestabilito e non c è nesuna volontà di tornare alla normalità, anzi èproprio l’opposto, imporre quella che già chiamano -nuova normalità- quando lo capirete sarà tardi e la vergogna sarà immensa per voi, purtroppo per noi invece sarà la fine.. per colpa vostra

  3. Ancora ancora ancora ancora ancora e bastaaaaaaaaaaaaaaa voi sto virus De Luca conte ecc
    Esiste una vita oltre ai vostri interessi economici

  4. Questi così come il Presidente sperano in una zona rossa, ma non perchè ci siano i numeri per farlo, o meglio i numeri reali e non quelli che ci raccontano, molti non sanno che sono ben 21 i requisiti valutati dal Governo per entrare o meno in una delle zone. Qui si spera in una zona rossa perchè arrivano i “ristori” ovvero gli agognati soldi che a piacimento il Potente di turno può gestire ed elargire ai suoi fedelissimi, naturalmente tutto in emergenza epidemiologica.
    Oggi ascoltavo il TG in radio e hanno detto una cosa che mi ha fatto pensare, il giornalista si chiedeva, ma se la Regione ha detto di aver creato un numero X di posti letto in più dello scorso anno e altre cose in più riguardo la sanità pubblica, come mai non ci sono posti letto per i malati, le ambulanze attendono in fila e gli ospedali sono al collasso?
    Carissimi una delle due cose è falsa, o la situazione della sanità in Campania, ma anche il Liguria ad esempio, non è così rosea come ce la presentavano, con ospedali nuovi, strutture nuovissime e posti letto a iosa, oppure tutto è creato ad hoc perchè arrivi la Zona Rossa.
    Meditate e ascoltate tutti ma pensate sempre con la vostra testa.

  5. Era meglio perdere l’economia a novembre che rischiare di perdere l’economia a Dicembre!
    Ma purtroppo ci sono i vari Runner e Prof. Ciccio Bello che ostacolano il lumi della ragione 😓.
    Continua a correre asino che sei!

  6. 21.14 mettiti la mussseruola e salvi l’economia, bravoo, tu si chce hai capito tutto, poi è colpa di runner che esce senza la musseruola, tunner ha contagggiato tutto il mondo, ha fatto una stragge!!! e vabbe uno tanto scemo come a te è la risorsa primaria della commedia covid19 in attesa del covid21 che già è stato annunciato in primavera, con o senza mussseruola, e che te lo dico a fare, tanto voi vi bevete ogni caxxata, pure che la musssseruola salva le vite mentre sta piena di tutti i virus del mondo! vaiii vaaaa, respiraaa profondooo ne sceeem!

  7. Ecco il sapientone che ha capito tutto! ti auguro di passare un bel natale sputando sangue nel tuo letto grazie ad una bella tosse secca e di cacarti sotto prima di riprenderti, magari impari qualcosa IMBECILLE.

  8. 9.42 mi sa che quello che morirà prima sei tu assieme a quelli con le museruole tossiche ! auguri vivissimi, ci vediamo nel reparto covid dove finirai pure per una frattura o raffreddore, per definizione, e lì morirai perchè ti cureranno per covid che non hai e non per quello che veramente hai ! ciàà scemoo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.