Conte: “Lavoriamo per evitare il lockdown generalizzato”. Restrizioni in tre regioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Il premier Giuseppe Conte assicura di essere al “lavoro per evitare il lockdown totale”. “La curva dei contagi sta salendo ma mi aspetto che nei prossimi giorni, anche per effetto delle nostre misure, cominci a flettere – dice in una intervista a “La Stampa” -. Il lockdown generalizzato avrebbe costi troppo elevati”. Conte si dice pronto ad aumentare i ristori per le categorie colpite, se necessario “con un nuovo scostamento di bilancio nel 2021”.

Dobbiamo aspettare e tenere i nervi saldi – aggiunge il premier -. Dobbiamo stringere i denti perché i servizi sanitari sono diffusamente sotto stress. Sullo stato del sistema sanitario nazionale, Conte specifica che “abbiamo raddoppiato i letti di terapia intensiva, immesso nei servizi sanitari oltre 36mila tra medici e infermieri, decuplicato la capacità di effettuare tamponi. Dobbiamo fare di più, ma siamo uno Stato di diritto, non invadiamo arbitrariamente la sfera personale dei cittadini”.

Conte lancia quindi un appello agli italiani, perché capiscano e collaborino, perché “lo Stato siamo tutti noi” e annuncia che il governo è pronto ad aumentare i ristori per le categorie colpite dalle chiusure “con una modifica del tendenziale di quest’anno” e poi, se serve, anche “con un nuovo scostamento di bilancio nel 2021”.

Il presidente del Consiglio sottolinea quindi che “le cifre, i contributi dei due decreti ristori non sono affatto esigui. Ad esempio, gli indennizzi che stiamo erogando corrispondono al doppio di quelli già ricevuti in estate per molte categorie come ristoranti, palestre, piscine,teatri. A ciò si aggiungono le ulteriori misure quali crediti d’imposta sugli affitti commerciali, la cancellazione della seconda rata Imu, la sospensione dei versamenti dei contributi previdenziali per novembre”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. TRATTO DA UN NOTO SITO ITALIANO DI QUESTA MATTINA:
    “DE LUCA CHE ATTACCA DE LUCA”. VUOLE LA CAMPANIA ROSSA E LA VUOLE PURE GIALLA – RONCONE: LA REGIONE RESTA GIALLA. IL GOVERNATORE NON COMMENTA IN DIRETTA. NON E’ SERA DA TEATRINO. DALL’OSPEDALE CARDARELLI DI NAPOLI, ECCO ANCORA IMMAGINI CHE NEMMENO A BAGDAD, IN QUEI GIORNI. I SINDACI DEL CASERTANO SOLLECITANO L’INVIO DELL’ESERCITO. I MEDICI DI FAMIGLIA CHIEDONO UN LOCKDOWN TOTALE. DE LUCA VUOLE CONTINUARE A PIACERE. PERCIÒ, ALL’IMPROVVISO, FRENA. SE LA CAMPANIA DEVE DIVENTARE ROSSA, CHE L’ORDINE ARRIVI DA PALAZZO CHIGI”
    Se non fosse una cosa molto seria ti verrebbe da:……..AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
    CHE IMMAGINE STIAMO DANDO

  2. Papino Il grande bluff fumo con la manovella fumo la pipa fumo di Londra fumo di tutto di più Sei come Salvini se come Silvio pensi solo ai tuoi interessi ed io Devo guardarti passare davanti la mia porta quando vieni alla Regione per gli anni a venire

  3. basta restrizioni per colpa di tanti asintomatici stipendiati statali e non, mentre io Mi piego la schiena a lavorare allo studio del mio caro papà Andateci voi sul balcone Io vado a correre, al balcone vado solo a stendere i panni

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.