Covid: in Campania terapia intensiva occupata al 27%, i dati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
L’Unità di Crisi Regionale in una nota comunica che nella settimana del 2-8 novembre la percentuale di occupazione dei posti di terapia intensiva su scala regionale è del 27%. L’indicatore di occupazione dei posti letto di terapia intensiva è dato dal rapporto tra il tasso giornaliero di pazienti Covid ricoverati nel giorno indice sul numero di posti letto totali di terapia intensiva attivi nel giorno indice moltiplicato per 100.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Vedete che non siamo al collasso come qualcuno vuole farci capire!!! C’è tanta politica e molto odio nei confronti della nostra regione e soprattutto come sempre della città di Napoli!! De Luca difendi la nostra regione dallo sciacallaggio che sta avvenendo in queste ore!!!

  2. Come vedete non siamo al collasso!! Purtroppo continua l’attacco alla nostra regione e soprattutto alla città di Napoli. Governatore ci difenda da questo continuo sciacallaggio!!

  3. Carissimi dei commenti precedenti NON SIAMO AL COLLASSO perchè stanno arrivando gli ispettori dal Governo altrimenti il vostro FRA VINCENZINO da Potenza aveva fatto credere chissà cosa pur di accaparrarsi i fondi e di apparire in tutte le salse in tv sui giornali etc…solo ed esclusivamente per il suo scopo politico.

  4. Ma quale sciacallaggio! Allora non hai capito che i dati forniti dalla regione sui posti letto covid e sulle terapie intensive sono falsi? Quale odio, chi era che invocava il lockdown già da mesi? Il tuo difensore sbraitava: “chiuderò tutto!”. Sasy, ma chi ti paga per scrivere queste fesserie?

  5. X Sasy
    Evidentemente fai parte anche tu della cricca di Papino e quindi lo difendi incondizionatamente.
    Papino diceva di essersi mosso prima e meglio delle altre regioni, diceva che voleva bloccare tutto perché i dati erano preoccupanti, quando è stato contestato ha tirato i remi in barca ed attende che gli altri prendano le decisioni difficili.
    Dagli ospedali i medici ed il personale infermieristico dicono che si dovrebbe chiudere tutto perché la situazione è drammatica.
    Ma lui attende dormendo con la zizza in bocca e chiede di chiudere solo il lungomare.
    RIDICOLO!!!!

  6. Il M5stalle a livello nazionale ha chiesto che la Campania non resti regione gialla perché? Solo per fini politici e contro De Luca siete(I 5stalle) la vergogna di questa regione la vostra scomparsa sarà sancita alle prossime amministrative, si sono saldamente attaccati alle loro poltrone fregandosene di chi tutti i giorni lotta per portare a casa qualcosa, (non è il mio caso lavoro al porto) ma il mio pensiero va a tutti coloro che oggi sopravvivono con le loro attività e che con una zona rossa vedrebbero definitivamente scomparire tutte le loro speranza di ripresa visto che di soldi per queste categorie fino ad oggi non ne sono arrivati se non qualche elemosina, qua si rischia di non morire di covid ma di morire di fame purtroppo abbiamo avuto la sfortuna di avere il peggiore dei governi nel momento più buio della storia repubblicana avremmo tranquillamente fatto a meno di gente come Di Maio, Azzolina(😂) Franceschini ecc, ma chest è

  7. Ok, è al 27% e allora come sono morte 4 persone a Castellammare in una sola notte? Uno di soli 44 anni, morto fuori aspettando. Non so, a me pare che qualcosa non funzioni

  8. È Runner in versione femminile, ipocritamente pur di demolire il terrorismo e la sua immunità caprina, sosterebbe anche De Luca( sempre osteggiato).
    A questo punto credo che ha enormi interessi a far apparire il Covid una sceneggiata, ma resta un testicolino isolato in balia delle onde!
    Anche Tarro lo ha abbandonato 😂

  9. cercate di smetterla di offendervi a vicenda .. delukiano e anti …. guardate ai fatti: la % è calcolata sul numero di posti letto in TI comprensivo di realtà che hanno sempre rifiutato di occuparsi del covid e che, quando gli capita tra le mani, regolarmente lo sbattono in ambulanza verso il più vicino ospedale pubblico. questi lestofanti sono i proprietari e, dispiace dirlo, i medici delle cliniche private. quindi, il Sig deluca conta anche i posti letto indisponibili al trattamento del covid perché se contasse solo quelli realmente disponibili, cioè quelli pubblici, troverebbe percentuali più che doppie

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.