Restrizioni nel salernitano: stop mercati settimanali e no sosta seduti fuori bar

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Non è un dichiarato lockdown ma di fatto lo è ed è solo mascherato. Diverse sono state le misure adottate dai sindaci che vanno da nord a sud del territorio Salernitano al fine di fronteggiare l’emergenza Covid-19 nei propri territori.

A Castel San Giorgio, il primo cittadino, Paola Lanzara, ha disposto la sospensione temporanea del mercato settimanale del venerdì e la chiusura del campo sportivo comunale “Domenico Sessa” accanto ad altre strutture sportive di proprietà dell’Ente. “Vista i casi da Covid 19 e i conseguenti contagi legati al virus nella nostra città, ho ritenuto opportuno, insieme ai settori comunali di competenza, emanare due ordinanze per evitare ulteriori contagi”, ha detto la sindaca Lanzara. Nel dettaglio, il Comune ha previsto la sospensione temporanea della fiera settimanale del venerdì per il settore non alimentare e alimentare in piazza Nassirya. Contemporaneamente, è stata prevista la chiusura del campo sportivo comunale “Domenico Sessa” e di altre strutture sportive comunali. Tutto sarà chiuso fino al prossimo 14 dicembre.

Limitazioni anche da parte del Sindaco di Cava dè Tirreni Servalli che, con un’ordinanza immediata, limita la permanenza pedonale in piazza Abbro e in piazza Passaro, e obbliga per le attività di ristorazione di inibire la seduta sulle aree esterne.
Infatti, a partire da oggi, tutti gli esercizi di ristorazione (tra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) che offrono servizi al tavolo su aree pubbliche nel centro storico ed immediate vicinanze, dalle ore 18.00 hanno l’obbligo di accatastare le sedie poste negli spazi esterni all’attività e comunque di non renderle fruibili durante il periodo di chiusura dell’esercizio al fine di evitare assembramenti di persone;
Negli orari di apertura degli esercizi di ristorazione è fatto obbligo di distanziare i tavoli in modo che sia garantita la distanza di m. 1.50 tra gli utenti dei diversi tavoli.
Dopo il divieto di permanenza già in vigore dal 2 novembre scorso, in via A. Sorrentino, via Angiporto del Castello, via G. Verdi, via D. Alighieri, via N. Caputo, e via Mafalda di Savoia, dalle ore 18.00 alle ore 5.00 del giorno successivo è fatto divieto a tutti i cittadini di sostare anche su piazza Abbro e piazza Passaro, al fine di evitare qualsiasi assembramento di persone. In tali aree è consentito il solo transito dei pedoni con assoluto divieto di permanenza, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso per gli utenti degli esercizi commerciali legittimamente aperti, agli uffici e servizi pubblici, ed alle abitazioni private.

Anche nel Cilento sono state adottate misure anti-Covid con il Sindaco f.f. di Castellabate che ha disposto, fino al prossimo 3 dicembre, la sospensione dei mercati settimanali del sabato a Santa Maria, in piazza Mondelli, e del martedì a San Marco, in piazza Passaro. Inoltre, verrà prorogata la sospensione di tutte le pratiche di trasferimento di residenza e domicilio presso il Comune di Castellabate, già disposta nell’ordinanza n.58. Si intensificheranno, soprattutto nei fine settimana, le operazioni di controllo, ad opera della Polizia Municipale, relative al rispetto delle misure anti-Covid, al fine di contenere gli assembramenti e la movida giovanile.

Stessa decisione anche quella adottata dal sindaco di Agropoli, Adamo Coppola, che, così come annunciato nei giorni scorsi, con apposita ordinanza ha disposto la sospensione del mercato settimanale del giovedì.
“La situazione dei contagi nel nostro Comune – afferma il sindaco Adamo Coppola – è contenuta e sotto controllo. Ma vogliamo evitare che tale numero cresca in maniera esponenziale. Guardando gli altri Comuni della Regione, alcuni hanno numeri alquanto preoccupanti, quindi al fine di limitare al minimo le occasioni di contagio, ho ritenuto di porre un primo freno evitando lo svolgimento del mercato settimanale del giovedì, anche per evitare potenziali situazioni di assembramento da parte degli utenti fruitori. Nel contempo viene riorganizzato l’accesso agli uffici comunali. Continuiamo – sottolinea – il monitoraggio delle aree sensibili e in generale del territorio, oltre che la situazione dei contagi interni, non escludendo ulteriori azioni se le situazioni lo dovessero richiedere. Raccomando a tutti infine – conclude – di osservare le prescrizioni anti-Covid 19, solo insieme possiamo contenere la crescita dei contagi e così scongiurare ulteriori restrizioni”.

Fonte TvOggi Salerno

 

 

 

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Bravi, bravi, voi della redazione siete proprio tifoso del lockdown!!! Mi dispiace, avete fallito,non si farà più come a marzo!! I contagi iniziano a calare e stanno per arrivare i vaccini e le cure!! Una domanda: tra qualche mese di che parlerete? Avete terrorizzato la popolazione in tutto questo tempo!! Lo avrete sulla vostra coscienza, semmai ne aveste!!

  2. A che servono le regole se poi non ci sono i controlli? Vi volevo far vedere ieri sera a Bracigliano che caos che c’era. Bar aperti oltre le 18 assembramenti di persone senza mascherine . Facciamo schifo ma di più chi è preposto al controllo …. purtroppo latitanti da un bel po in questo paesino di merda

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.