Salerno, il sindaco minaccia nuove strette: “Altre chiusure nel fine settimana”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
Il sindaco di Salerno ha in programma un nuovo incontro con prefetto, questore e comandante della polizia municipale per varare una nuova stretta sule fronte delle restrizioni a causa dell’emergenza Covid.  Per Vincenzo Napoli – come titola il quotidiano “Le Cronache – “la chiusura del Lungomare è stata un’azione simbolica ma funzionale”. Il primo cittadino annuncia “per il prossimo fine settimana altre iniziative”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. Forse qualcuno gli ha fatto capire che chiudere solo il lungomare non ha senso.
    Adesso dice, per giustificare lui e Papino, il genio che gli ha imposto la chiusura del lungomare, che era un gesto simbolico.
    Ma noi abbiamo bisogno di gesti concreti, di fatti efficaci non di fumo con la manovella.
    Siamo nelle mani di persone senza dignità e vergogna…..

  2. caro sindaco, puoi emanare tutte le regole restrittive del mondo, ma SE MANCANO I CONTROLLI SUL TERRITORIO “$ ORE AL GIORNO NON RISOLVIAMO IL PROBLEMA.
    tutti pronti a fare restrizioni INUTILI se non sono monitorati i rioni, NON SOLO VIA ROMA, salerno è più vasta, vi sono i rioni collinari. I POLITICI NON VOGLIONO CAPIRE CHE L’UNICA ARMA è IL CONTROLLO CONTINUO. Iniziate ad arrestare qualcuno che trasgredisce le norme già in vigore, fate mettere in cella per una notte qualche ragazzo che vuol fare di testa propria.
    METTETE VIDEO GIGANTI NEI PRESSI DELLA MOVIDA CON IMMAGGINI DELLE TERAPIE INTENSIVE…
    qualche risultato si avrà, non servono restrizioni, se poi si radunano nelle case, sulle mansarde ed in locali della periferia

  3. Ma che iniziative vuole prendere, se pure per chiudere la porta di casa sua deve chiedere l’autorizzazione

  4. Bravo cittadino salernitano la tua immagggggggine rende l’idea.

    Sindaco stavolta chiudi anche il corso così vanno tutti nei mercanti. Provaci su

  5. Simbolica ma funzionale? Ma fa o ver? Funzionale a che? Ad affollare di più il corso?
    Incredibile… ed i parchi, dal pinocchio a torrione etc etc, straboccavano di gente e si bambini…. e po chiurit e scol!!! Sta band di incompetenti

  6. Io che ho la mia bella casa al centro sono dovuto arrivare un attimo verso la zona orientale per poter correre Vi rendete conto che sacrifici che hai dovuto fare per colpa di voi stipendiati asintomatici

  7. La situazione non cambia, potete mettere tutte le restrizioni di questo mondo. Se non escono certa gente si organizza a casa con altri amici, la ragazza e via discorrendo e chi li controlla …babbo natale oltretutto per legge non puo entrare nessuno in casa mia ..ergo

  8. Le soluzioni al problema sono 2:
    1) non chiudere nessuna piazza o nessuna via, tanto la gente si riversa altrove;
    2) bloccare tutti in casa sabato e domenica.

    Gli assembramenti non si creano soltanto in strada, anzi Probabilmente sul lungomare all’aria e al sole il covid ha vita breve. Piuttosto Bisognerebbe limitare lo spostamento delle persone da una casa all’altra perché qui che ci si toglie le mascherine e si entra in contatto con parenti ed amici, a volte con l’erronea convinzione che siano esenti dal virus!

  9. Caro sindaco se ci troviamo in questa situazione è per l’atavica inefficienza della cosa pubblica e l’ inadeguatezza della classe politica.
    I controlli funzionano?
    Il tracciamento funziona?
    L’Asl è in grado di interfacciarsi con l’emergenza in corso?
    Ecc…ecc…
    Siete stati capaci solo di chiudere le scuole perché tutto il resto non funziona…
    Siete voi i maggiori responsabili del caos che c’è…tanto lo stipendio lo prendete.
    Che schifo

  10. Salernitano Verace, ovvio che era un gesto simbolico. Ma fammi capire, se ti chiudono il lungomare ci sarà un motivo, no? E sei capace di fare due più due dovresti anche essere capace di capire che forse non è il caso di andare a fare lo struscio sul corso, no?
    E invece no, “siccome non è vietato”, facciamo quello che cavolo ci pare, vero?
    Poi arriva il lockdown totale (perchè arriverà, tranquilli), e tutti a lamentarsi, vero?

    Sono stufo, scuse, sempre scuse.

  11. Se chiudi il lungomare il gregge va al corso e viceversa, se chiudi entrambi il gregge si sposta a via roma…. quindi tanto vale chiudere l’ovile.

  12. X Anonimo 14:37
    È semplice giustificarsi a fronte di un errore commesso dicendo stavo scherzando o era un fatto simbolico.
    Ci vorrebbe un pochino di umiltà e di assunzione di responsabilità ammettendo i propri errori.
    In questa situazione, come ho già detto, è necessario mettere in campo azioni concrete, efficaci, funzionali, inequivocabili e rigide.
    Se offendo una persona dopo la sua reazione non posso dire che stavo scherzando; se ritengo di aver sbagliato chiedo scusa e mi assumo la responsabilità delle mie azioni.
    Altrimenti tutti possono fare e dire qualsiasi cosa senza pagarne le conseguenze.
    Papino qualche settimana fa minacciava di chiudere tutto perché i dati erano preoccupanti, poi dopo le contestazioni ha tirato i remi in barca ed attende che altri si espongano e prendano le decisioni difficili.
    Con questo approccio superficiale chiunque può fare il presidente di regione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.