Decesso Cardarelli, De Luca: “Ecco come sono andati i fatti”. E denuncia Ricciardi (ISS)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
“Ieri è giunto al Pronto Soccorso del Cardarelli, già con l’ossigeno da casa, il signor Giuseppe C., di 84 anni. Il paziente, come risulta dalla cartella clinica, era affetto da diabete, ipertensione, aneurisma all’aorta addominale, e già sottoposto in precedenza a intervento di laringectomia”.

“Il paziente, trasferito in OBI, si è alzato dalla barella ed è andato in bagno. Dopo dieci minuti, l’infermiere, preoccupato del ritardo, è andato a verificare e ha trovato l’uomo riverso a terra privo di vita. Quindi si è allontanato per prendere la lettiga. In questi minuti, un altro signore, Rosario R., 30 anni, giunto con mezzi propri al Pronto Soccorso del Cardarelli, ha avuto il coraggio di girare un video e di postarlo poi sui social”.

“In serata, lo stesso giovane, contro il parere dei medici, è andato via dall’ospedale. Oltre a inviare la mia doverosa solidarietà alla famiglia del deceduto, ho invitato il Direttore Generale del Cardarelli a esprimere il mio apprezzamento, per il lavoro straordinario che fanno da sempre, a medici e infermieri di quel Pronto Soccorso”.

“Ho invitato inoltre il Dg a denunciare l’esecutore dell’ignobile video e con lui quanti, su un episodio che poteva capitare in ogni ospedale del mondo, si sono abbandonati all’ennesima campagna di vergognoso sciacallaggio contro il Cardarelli e la sanità campana. Infine, ho dato mandato agli uffici regionali di procedere legalmente contro il consulente del Ministro della Salute, il sig. Ricciardi”.

Lo dichiara in una nota il Governatore della Campania Vincenzo De Luca.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Papino il grande bluff fumo con la manovella fumo la pipa fumo di londra fumo di tutto e di più…però do la mua solidarietà ai medici e invidio chi chi dorme con la zizza in bocca che io non vedo da una vita per il mio caratteraccio. Eppure i salernitani veraci sono conosciuti per tolleranza e antirazziemo, apertura mentale…come insegna la scuola medica Salernitana

  2. Il video non è ignobile, ignobile è la situazione in cui si trovano i pazienti. Il responsabile di questo scempio e i suoi accoliti dovrebbero provare sulla loro pelle come si sta in quei gironi danteschi

  3. Quello che tu chiami il “signor” Ricciardi è il DOTTOR Ricciardi e si, LUI è un Signore, non certo tu!
    Vergognati!

  4. Premesso che scenari come quelli negli ambulatori degli ospedali di salerno sono realtà ordinaria…
    Ora che un vecchietto in quelle condizioni circoli liberamente per l ospedale non è cosa accettabile!
    Manca personale in Campania… E sempre mancato e tanti concittadini hanno pagato anche in passato con la loro salute…. E il plasma? Dove sono le nostre provviste? Qui è il terzo mondo… Almeno il silenzio!!

  5. DE LUCA O CALDORO O BASSOLINO. TUTTO QUELLO CHE SUCCEDE IN CAMPANIA VIENE AMPLIATO E GIUDICATO. POVERI FESSI, LA SANITA’ LOMBARDA VI ASPETTA A BRACCIA APERTE. DA NOI MUOIONO NEI CESSI, DA LORO NEI BAR

  6. Continua a straparlare ed a nascondere la verità.
    Il video, nella sua crudeltà, ha palesato la reale situazione della sanità in Campania.
    A prescindere dalla drammatica morte del signore, il video fa intravedere il degrado e l’approssimazione che regna in quel reparto.
    Qualcuno, da definirsi il vero sciacallo, cerca di offuscare la realtà e continua a minacciare denunce contro chi si permette di contraddirlo.
    Oramai Papino è accerchiato, tutti ed a tutti i livelli, hanno capito il suo trucchetto e finalmente, di fronte all’evidenza gli stanno contestando le sue marachelle.
    Solo gli ebeti parassiti continuano a negare l’evidenza, ma vanno compresi.
    Sono poveracci che senza l’aiuto di Papino non riuscirebbero a sopravvivere.
    Come il “figlio di tanti” delle 20:41, che, senza argomenti, si firma con nickname falso, e tenta di screditare le persone che dicono la pura e semplice verità.

  7. Ovviamente non è mai colpa sua, lui subisce sempre gli eventi. Ma chi è il responsabile della sanità campana? Chi nomina i dirigenti che permettono questo scempio? Se avessi un minimo di dignità, non sai manco cosa significa, ti dovresti dimettere e chiedere scusa ai cittadini. Sa fare solo passarella senza contraddittorio o con domande concordate. Poveri boccaloni che lo avete votato quando le cose, per le misure prese dal governo centrale, andavano bene e lui si pavoneggiava impadronendosi dei risultati. Appena il governo ha passato la responsabilità alle regioni, ecco che le cose non funzionano più. Ministro Speranza, cosa aspetti a destituire questo incapace e nominare un commissario? Non vorremmo fare la fine dei lombardi

  8. … da qualsiasi lato su guarda questa vicenda c’è da vergognarsi… ‼️ ‼️ ‼️
    Che R. I. P. questo malcapitato.
    De Luca ne parla come se le patologie pregresse + il COVID 19 lo avrebbero in tutti i casi falcidiato. Onestamente, le immagini del reparto con tutti i Pazienti restano raccapriccianti… con e senza Paziente deceduto.
    Chest’è
    … adesso NON CENSURATE COME AL SOLITO‼️

  9. Dal video si evidenzia che ad essere abbandonati non sono solo i pazienti ma anche gli stessi operatori sanitari

  10. stiamo pagando l’eliminazione scientifica dei presidi ospedalieri fatta in passato per motivo di spending review

  11. ahahah si e’ riuscito a inventare la storiella, dove mo la colpa e’ di quello che ha girato il video. A de luca spera che non ti becco mai di faccia 🙂

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.