Lockdown Campania. Ancora una volta De Luca aveva anticipato Governo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
38
Stampa
Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, si scaglia contro l’operato del governo, accusandolo di aver perso due mesi preziosi con misure “sminuzzate” per contrastare il coronavirus.

“Noi, Regione Campania, eravamo per chiudere tutto a ottobre. La posizione della Campania era questa, semplice, chiara, abbiamo sempre dichiarato chiudere tutto per un mese per avere un’operazione di freno del contagio e per poter arrivare al Natale in condizioni di sostenibilità. Il governo ha fatto un’altra scelta, ha deciso di fare iniziative progressive di prendere provvedimenti sminuzzati, facendo la scelta della cd risposta proporzionale. Una scelta totalmente sbagliata perché il contagio aumenta in maniera lineare ma esponenziale. Questa scelta fatta dal governo ha fatto perdere due mesi preziosi nel corso dei quali abbiamo avuto un incremento drammatico dei contagi e dei decessi”.

Poi l’attacco al governo: meglio che vada a casa: “Alla lista degli sciacalli si aggiunge un tale, di nome Di Maio. In questi giorni ho avuto modo di dire a qualche esponente del Pd che se bisogna stare al governo con questi personaggi, per quanto mi riguarda, è meglio mandare il governo a casa. Se ci sono ministri come Spadafora che ha raccontato solo bestialità fino alla settimana scorsa, oppure signori come Di Maio. Quest’ultimo l’ho sfidato in un dibattito pubblico già anni fa e rinnovo l’invito per un confronto, in diretta, sperando che non faccia il coniglio come negli anni precedenti. Salvando 3-4 ministri, per il resto, questo non è un governo. Invece di andare allo sbaraglio sarebbe preferibile un governo che non produca il caos che invece è stato prodotto nel nostro Paese”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

38 COMMENTI

  1. I dati da lui forniti ponevano la campania in zona gialla. Gli ispettori hanno visto la realtà, e siamo andati in zona rossa. Vistosi scoperto di aver mandato dati farlocchi, si arrabbia come un toro che caccia aria dal naso

  2. Ieri ha fatto capire chi ci governa, gente che raccontano solo bugie. Intanto muoiono di covid persone innocenti. O voterò De Luca o Salvini, ma se De Luca è inserito nelle liste PD non lo voterò.

  3. Grazie Presidente senza di te chi sa ora come eravamo messi male. Ti stimo per la tua tenacia e perseveranza. Non mollare. La maggior parte del popolo è con te.

  4. Ad ottobre andava bene chiudere perché ormai c’erano state le elezioni per riaprire x le feste natalizie x il commercio. In estate via libera ( aggiungerei da schifo) perché si doveva votare e quindi ingraziarsi tutti. Totale: anche il coronavirus è ai suoi comandi. Capito??? E noi burattini nelle sue mani 😤😤😤

  5. …. nella prima fase…
    EROE ed unico a saper leggere e scrivere…. nella seconda fase “non si accettano commenti reali e veritieri se negativi per la figura dell’ Eroe regionale”….
    Le cose buone sono sue le cose negative sono del governo… (?!?!)
    Chest’è

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.