Controlli in zona rossa: multate a Salerno 48 persone per mancato uso della mascherina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
In questo fine settimana, le Forze dell’Ordine hanno continuato a dare attuazione alle indicazioni emerse in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto di Salerno, dr. Francesco RUSSO.

L’attività,  è stata finalizzata a contrastare quei comportamenti che favoriscono la diffusione del coronavirus covid-19 ed ha visto, ancora una volta, oltre all’impiego di unità della Polizia di Stato, dell’Arma Carabinieri e della Guardia di Finanza, l’ausilio fondamentale dei Militari dell’Esercito Italiano e delle pattuglie delle Polizie Locali.

In particolare, prima dell’entrata in vigore delle misure previste dalla Ordinanza del Ministro della Salute del 13 novembre u.s., che ha inserito la regione Campania  nella cd. “AREA ROSSA”, ovvero tra le aree caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto, sono stati svolti nelle giornate di venerdì e sabato le misure di vigilanza disposte con  specifica Ordinanza emessa dal Questore della Provincia di Salerno, dr. Maurizio FICARRA, d’intesa con i Comandanti Provinciali dei Carabinieri, Col. Gianluca TROMBETTI, e della Guardia di Finanza, Generale Danilo PETROCELLI.

Di seguito si riporta l’esito dei controlli effettuati dalle forze dell’ordine, sul capoluogo ed in provincia:

·        persone controllate: nr. 2006

·        persone sanzionate per mancato uso mascherina: nr. 48

·        esercizi pubblici controllati: nr. 415

·        esercizi commerciali sanzionati per mancato rispetto della normativa anticovid n. 4

·        esercizi commerciali chiusi per mancato rispetto della normativa anticovid n. 2.

( in particolare è stato sanzionato con la chiusura immediata, un bar di Salerno perché consentiva di sedere a persone oltre il numero massimo e  e consentiva la presenza di altre persone in piedi, oltre alle relative sanzioni pecuniarie previste. Analogamente , un altro bar  a Scafati è stato sanzionato con la chiusura per la somministrazione di bevande oltre l’orario consentito, oltre che con le previste sanzioni pecuniarie).

Inoltre, dalla mezzanotte di oggi sono già attivi  i nuovi e specifici  servizi di vigilanza “interforze”, volti alla verifica del rispetto delle misure di contenimento previste in “AREA ROSSA”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. niente multe, basta…fategliela mangiare la mascherina davanti a voi, questi sono gli unici rimedi per gli incivili

  2. da come letto ci sono voluti impiego di polizia di stato, arma dei carabinieri,guardia di finanza + ausilio fondamentale dei militari del esercito con aggiunte di polizie locali per 48 contravenzioni…stamattina a via vernieri ne ho contati 96 il doppio bastava l’impiego di un vigile o di chi di dovere.

  3. Diresti lo stesso contro chi non indossa il casco oppure non allaccia la cintura? Credo di no. A te cosa importa se senza casco sbatto a terra e muore problemi suoi. Invece il non mettere la mascherina ti interessa direttamente, ed egoisticamente ti vuoi proteggere

  4. X il popolo va governato con la mazza…… Le pecore vanno governate in tal modo. Se lei ritiene in coscienza di appartenere alla specie ovina e se ne identifica la prego di non generalizzare.

  5. stamane a largo santelmo i vecchietti giocavano tranquillamente a carte; sono passate una volante della polizia e un’auto dei vigili e non se ne sono fottuti proprio; così come c’erano diverse persone sedute alle panchine di piazza gloriosi! ma quali controlli…………

  6. Per saisempretuttotu
    Ma che hai voluto dire, perché non si capisce il tuo pensiero ed io non so nulla.

  7. Stamattina i controlli c’erano e i carabinieri affiancavano le poche macchine per strada facendo il loro mestiere. Un plauso alle forse dell’ordine che devono scontrarsi spesso con gente violenta e maleducata

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.