Di Maio: “A De Luca dico lavoriamo insieme per Campania”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
“L’unica cosa che mi interessa è tutelare la salute dei cittadini di tutte le Regioni – spiega il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a L’aria che Tira, su La 7 -. Io non ho mai attaccato un governatore o un sindaco, ho sempre spinto alla collaborazione istituzionale” ma le scene di Napoli “non sono le prime, le abbiamo viste in tempo di pace.

Le debolezze strutturali le conosciamo, negare l’evidenza è sbagliato, non è una cosa personale tra me e De Luca. Le sue parole? Avrà dato altro materiale a Crozza per il prossimo venerdì, mettiamola così….”, sottolinea.

“Io a De Luca voglio mandare un messaggio di pace, lavoriamo insieme per la Regione. Noi applichiamo un metodo a livello nazionale, sui dati inviati dalle Regioni e il ministro Speranza non ha potuto fare altrimenti che dichiarare la Campania zona gialla”.

Di Maio: “Esercito serve ad aiutare zone in sofferenza”

“Spero che si accetti” l’esercito nella Regione Campania, “non si tratta di militarizzare la Regione ma aiutare con le nostre eccellenze delle zone che sono andate in sofferenza”. Lo dice a L’aria che tira il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Gigi ha chiesto al tuo governo infermieri e anestesisti, l’esercizio servirà se non pagherete i ristori alle attività coinvolte nelle chiusure…

  2. Mai in 150 anni di storia abbiamo avuto una classe politica cosi scadente… un bibitario del san paolo come ministro degli esteri!!! nemmeno nei film piu’ estremi sartebbero mai arrivati a pensare che il Paese di Michelangelo e Leonardo da Vonci sarebbero stati repprensentati nel mondo da un politico simile creato da un comico mediante una piattaforma digitale “privata” . se ci pensiamo è tutto veramente pazzesco. ma tant’e’.. e ora ci ciucciamo la caramella

  3. Chissà perché oggi Giggino De Maio chiede a De Luca collaborazione istituzionale….
    Chissà perché da oggi Came Toscana sono zone rosse ed il Lazio no…
    Forse perché il Governo centrale non è “amico” del Governatore della Campania e la Toscana (da sempre “feudo” di Renzi) è andata in zona rossa perché Renzi qualche giorno fa aveva “minacciato la maggioranza di far cadere il Governo….
    Il Lazio, chissà perché non è diventata regione rossa… forse perché il suo Governatore è il leader del partito che appoggia l’attuale maggioranza di Governo…..
    Vergogna…
    Il M5S si sta rivelando un partito peggiore di quelli della prima Repubblica….
    De Luca fa bene a dire che se ne devono andare a casa….

  4. … chi sa deve parlare‼️ Se ci sono persone che sanno di magheggi ai danni della Collettività Campana devono parlare a tutti i costi. Come Cittadino mi sento di dire che non ho potuto constatare da parte della Regione Campania una vera e forte capacità di gestione di quelle che sono state le indicazioni del Governo rispetto agli inasprimento che mi sarei aspettato da De Luca & Co. ‼️
    Mi domando perché non si è preso il coraggio a due nani per chiudere tutto e prima…. mi chiedo se le scelte Regionali sono dettate da scelte tecniche o da equilibri che non possono/devono essere toccati…. mi chiedo se coloro che ci amministrano al livello Regionale siano veramente scevri da interessi o devono attenersi ad ordini superiori e locali…. ❓❓❓❓❓

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.