Scuola, lo sfogo di una mamma di Capua: ‘Un errore riaprire il 24 novembre’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
Gentile Salerno notizie, chi vi scrive è una mamma normale che fa e sta facendo sacrifici affinché il proprio figlio abbia un buon approccio al sapere… mio figlio 6 anni ha iniziato la prima elementare.

La dad non è semplice ma ci stiamo riuscendo ottimamente, e ci sentiamo protetti a casa. La mia domanda è eravamo zona gialla e stavamo tutti a casa, siamo zona rossa e di riaprono gli asili e la prima elementare…e chi genitore coscienzioso manda il proprio figlio a scuola???

Io sicuramente no…i contagi nella mia città Capua, aumentano di giorno in giorno… i bambini sono piccoli e non sono in grado di gestire tutte le regole anti covid19… poi dobbiamo tamponarli per riaprire il 24 si tamponassero loro e le loro incongruenze… non hanno la regione coerenza alcuna tra parole e fatti.

Riaprissero le scuole quando il momento pandemica e influenzale non cagionino bare e assalto agli ospedali… riaprissero quando la nostra regione abbia un Rt basso per la protezione dei piccoli degli anziani e di tutti…. attualmente la dad verrà aumentata di totale 4 ore al giorno si puo’ dare in questo momento e ci salviamo tutti. Vi prego di pubblicare il mio articolo se siete giornalisti coscienziosi.

Grazie Arianna R.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. E sono due , non capisco perche date spazio a queste notizie, tra l’altro isolate, e non andate piuttosto a parlare con che, non ha la possibilità di tenere i figli a casa, perche sono costretti ad andare al lavoro, o devono far presenza sul lavoro. BASTA CON LE IPOCRISIE

  2. Cara signora la cosa demenziale è proprio questa le cosiddette zone rosse(ma anche arancione e gialle) prevede la presenza per le elementari…Nel merito non ci entro perché faccio un altro mestiere…

  3. L’errore è stato chiuderle. Non andavano mai chiuse e adesso vanno riaperte ma non come questo bluff di de luca ma secondo le indicazioni del dpcm. Se non vuoi mandare i figli a scuola libera scelta. Di sicuro era ed è ingiusto tenerle chiuse.

  4. appunto niente ipocrisie: diciamolo che che chi si lamenta e’ perche ‘ vuole essere libero la mattina e deve vedere dove mollare il pargolo… poi l’insegnamento è un alibi

  5. Bene…la scuola è un babysitteraggio allora…dal commento si capisce che la vera preoccupazione è parcheggiarli

  6. x testa di c.. delle 16.25…lo vuoi capire che si muore di covid o no???prima di fare i figli ci potevi pensare no??? io ne ho 4 e quando piccoli facevo i salti mortali a chi li dovevo lasciare…imbecille prendi una baby sytter la paghi 600 euro e ti togli il pensiero visto che lavorando in due te lo puoi permettere…ci avete rotto voi e sti figli….

  7. io a.mio figlio non.lho mando, questa politica folle non l’ha capisco!! prenderò una denuncia penale ma chi sene frega!!! gli asili devono restare chiusi troppo rischioso, in giro ci sono genitori che nascondono troppi falsi e bugiardi in giro

  8. La scuola è dell’obbligo, che facciamo mandiamo i servizi sociali a sequestrare i figli di chi con un poco di cervello non li manderà al massacro per accontentare i 4 genitori in carriera con due stipendi che fanno i figli e poi li vogliono sviaggiare, ma sono talmente taccagni che non vogliono neanche pagare una baby sitter?
    A parte che ormai ci so0no contagi in tutte le classi che comunque non aprirebbero, a parte che chi lavora ed ha un’attività non rischia di essere messo in quarantena e di chiudere il negozio per mandare il figlio a scuola.
    Veramente chiacchiere al vento.

  9. Scusate ognuno e libero di pensare quello che si vuole, se le scuole vengono riaperte, i genitori sono liberi di farli andare o meno, senza problemi, pertanto questi commenti sino idioti ……perche ognuno e libero di fare cio che vuole l’apertura delle scuole e stata decisa sulla base di parametri ben precisi. Voi non siete esperti ,quindi, tacete

  10. Disquisizioni inutili… Oramai è stato detto tutto ed il contrario di tutto… Piuttosto, la mamma è quella in foto? Complimenti ai bimbi per cotanta manma!

  11. Innanzitutto l’idiota sei tu perché ancora non sai che i genitori non sono liberi di scegliere, la scuola primaria e la secondaria sono obbligatorie. Secondo, quali sarebbero questi parametri ben precisi? Se ad ottobre con la metà della metà dei casi hanno ritenuto chiudere le scuole, ora con 4000 casi al giorno riaprono. Spiegami questi parametri come funzionano.

  12. La mammina sarà la classica casalinga che parla con un coefficiente di ignoranza massimo. Cara mammina ma se io e mia moglie ad esempio lavoriamo dove lascio mio figlio o mia figlia? A casa dai nonni 10 ore con il rischio di infettarli anche? Mi lincenzio perche tu non vuoi aprire le scuole? Chiamo una babysitter estranea, che aumenta ancora di più il rischio virus?
    Ma certa gente che parla a vanvera andrebbe rinchiusa! Le scuole infanzia ed elementari si aprono!!! Chi non vuole andare si stesse a casa con 5 giri di serratura!

  13. Purtroppo non tutti siamo genitori coscienziosi… Neppure quando il discorso riguarda i propri bambini… Per alcune mamme conta di più la “libertà” dai propri figli

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.