Covid: a Salerno 20 contagi in media al giorno, l’appello del Sindaco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
“Ieri è stato il primo giorno di lockdown anche a Salerno dopo un sabato che mi ha lasciato molto deluso e preoccupato con molti dei miei concittadini che hanno inteso quella giornata come una sorta di ‘addio alla libertà’ affollando le strade seppur tutti muniti di mascherine”. E’ il commento del Sindaco della città Vincenzo Napoli intervistato in mattinata da Salernonotizie.

“Domenica invece la città era sostanzialmente deserta. Oggi, lunedì, ho notato traffico per strada e parcheggi pieni perché il Dpcm consente una serie di libertà e di possibilità lavorative che consente a molti di muoversi. Noi come Comune – dice il Sindaco – abbiamo posto gran parte del personale in smart working”.

Il primo cittadino coglie l’occasione per fare delle considerazioni analizzando alcuni dati sui contagi da Coronavirus a Salerno

“Abbiamo avuto dall’inizio di novembre 332 positivi in città. Considerando che siamo al 16 del mese possiamo stilare una media di 20 contagi al giorno. Il dato purtroppo è in salita e questo ci impone una riflessione severa ovvero che ciascuno deve attenersi in modo rigoroso alle prescrizioni che dettano i protocolli di sicurezza”.

“Bisogna evitare tassativamente di uscire se non ce n’è bisogno – afferma il Sindaco –. Si sbrigano le commissioni ma si deve rientrare immediatamente a casa. E’ un momento complicato indubbiamente. L’epidemia sta crescendo in modo esponenziale e bisogna abbattere la curva per azzerare il contagio”.

Napoli lancia un accorato appello al senso di responsabilità:

“Dipende tutto da noi. Come Amministrazione faremo il possibile per effettuare i controlli ricorrendo anche agli aspetti repressivi che non amo ma che sono indispensabili in collaborazione con le forze di polizia e del corpo della municipale”.

“Bisogna uscire rapidamente da questa condizione orribile in cui ci ha relegato il virus – conclude Napoli – per dare una speranza di futuro anche alle nuove generazioni”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Caro sindaco Napoli e la smetta di fare le prediche basta non tutti sono impiegati comunali pagati x noi n fare un cazzo basta prediche si dimetta e vada via

  2. Sindaco sono perfettamente d’accordo con Lei bisogna uscire solo se necassario e rientrare subito a casa. Ma, mi spiega a che serve fare ciò se poi riaprite le scuole? E i bambini si infetteranno? Pensateci bene.

  3. Andate a lavorare appunto!
    che stare dietro le scrivanie non ne siete all altezza!!!
    sabato libertino?
    non ho visto un lunedi mattina meno libertino
    ma la stronzata di tutte le attività apeete tranne l abbigliamento?
    per quale motivo mi chiedo?…
    la gente x strada c era…e ce tutt ora e continuerà ad esserci
    avete perso credibilità
    comune
    regione
    stato
    tutti!!! ma la merda uscirà fuori!
    le bugie..le cose nascoste…i soldi intascati…
    primo o poi ci sarà la verità..
    con relativa condanna!
    andate a casa PAGLIACCI!
    VOI! E LE ZONE ROSSE GIALLE E ARANCIONI
    APPROPOSITO…
    MA I RISTORI?…ADDO STANN?…
    A CHIACCHIERE MILIONI E MILIONI
    SUI CONTI ZERO!!!!

  4. Assurdo cari stipendiati nullafacenti mentre io schiatto allo studio di papà. Nonostante attico in centro son rimasto a casa ieri a correre, assurdo caro sindaco, non ho visto la porta e mi son beccato 5 punti di sutura ed il resto da mia moglie che ho sporcato il tappeto. Ho dato di matto e iastmat anche contro Salernitano verace

  5. Stia zitto, che lei è buono solo per terrorizzare la gente!! Non è colpa nostra ma di una sanità allo sbando se stiamo in questa situazione!! Pensate ad assumere medici ed infermieri piuttosto che prendervela con i cittadini!! Adesso basta!!

  6. Sindaco F.F. se tu sapessi quanto sei imbecille, non usciresti di casa la mattina.

  7. Sindaco F.F. se tu sapessi quanto sei imbecille, non usciresti di casa la mattina. Non siete credibili

  8. Salve, sono la moglie di Runner, scrivo a scavalco in quanto il mio testicolino ha esorbitato ed è stato messo in punizione a pulire i tappeti.
    Ho vietato al Babbeo la corsetta in strada, adesso sta sul balcone con il compito di contare gli asino-sintomatici e prepararsi a cantare ……tu scendi dalle stelle per Natale.

  9. Invece la nostra delusione è che ancora fa’ il sindaco,quindi faccia un piacere in anticipo a noi cittadini,se ne vada perché da quando c’è lei,la Nostra Salerno e non la sua solamente ,l’ha fatta sprofondare nel baratro,parcheggiatori abusivi camorristi che fanno sempre lo stesso grazie a lei,stranieri che vendono merce contraffatta e spacciatori stranieri sul Nostro Lungomare non il suo solamente e grazie a lei,accattoni stranieri davanti agli esercizi che la maggior parte impongono una questua e grazie a lei,per finire a veri laghi dovuti ai tombini otturati che si creano alle prime piogge e sempre grazie a lei,quindi taccia che più bella figura

  10. Peccato ma in che stanza ti hanno chiuso per fa sta foto nello sgabuzzino ahahahh sei una brava persona ma rimani l’ombra di Luciano vero sindaco

  11. Pover’uomo anche lui come il suo padrone, che gli mette le parole in bocca,scimmiotta monologhi del dove tutto e’ il migliore perche’ lo fatto io…..inutili esseri miserabili…..

  12. Dopo tutte queste critiche scritte da un solo imbecille che cambia nome la sostanza non cambia….tutto dipende da noi!
    Tocca alle persone avere cura di mantenere regole elementari e dice bene il sindaco di rientrare subito dopo le necessarie faccende.
    Nessuna imposizione ma mettere in campo un po’ di intelligenza e pazienza.

  13. Non fare appelli e non fare il filosofo,hai rovinato Salerno,sei incompetente,ma soprattutto non servi a niente,ma una cosa la puoi fare prima che le elezioni ti umilieranno,vavatteeeeeennnnn mooooo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.