Medici anti-Covid amareggiati: “Non siamo più eroi, i nostri familiari discriminati”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
I medici impegnanti in prima linea nella lotta al Covid – come riporta il sito web repubblica.it – sono amareggiati: “Danni alle auto e insulti sui muri, noi dottori da eroi a discriminati”. Denunciano casi di figli isolati a scuola e di mogli invitate a non entrare nei negozi. Uno su quattro si sente isolato. L’allarme dei primari lombardi: “Imputano a noi le responsabilità del nuovo lockdown e degli ospedali pieni”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Vabbè questa pseudo gente che fa questi gesti non da paura,perché uno che ha paura è anche intelligente,ma da vili vigliacchi è piena,però vorrei aggiungere una cosa,che siete Eroi come voi lo sono le Forze dell’Ordine,i vigili del fuoco,i volontari e tanti altri,ma voi infermieri,dottori che dite e ripetete che non vi fermate un minuto,si lo posso pure vedere dai telegiornali e sentire dagli articoli della carta stampata,ma lo state facendo adesso,a marzo,aprile,ma poi per tutti gli anni passati e sono tanti,non avete fatto questo,anzi in alcuni Ospedali timbrate e poi a fare i cazzi vostri mentre tanto senza lavoro e Onesti a casa,tazze di caffè e sigarette a volontà con allontanamento spesso e volentieri e altri intrallazzi personali che vi facevano sparire per del tempo è poi per rintracciarci era una mandrakata,quindi molti di voi ora lavorate mentre prima stipendio e meno meno lavoro e intrallazzi,quindi vi ringraziamo per quello che state facendo da marzo,ma non lamentatevi,perché prima si lamentava tutta la gente Onesta di voi(da premettere per quelli che non facevano una beata minchia ed eravate tantissimi)!!

  2. Quale c…. di eroi chi vi ha fatto diventare ciò, fate solo il vostro lavoro, come il carpentiere, il poliziotto, l’autista ecc. Pagati lauta ente tra l’altro

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.