Colonnine anti-Covid all’ingresso di Palazzo Sant’Agostino e Musei provinciali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

La Provincia di Salerno ha installato nove dispositivi di ultima generazione per proteggere fruitori e dipendenti presso la propria sede e presso gli spazi museali tra Salerno, Vietri sul Mare e Nocera Inferiore. Sono tablet termoscanner posizionati in un’innovativa colonnina che misura la febbre, igienizza le mani e filtra gli ingressi nei luoghi pubblici garantendo distanziamento sociale e sicurezza.

“Si tratta di uno dei dispositivi più evoluti presenti sul mercato – dichiara il Presidente della Provincia, Michele Strianese – che, dopo aver misurato la temperatura, dà l’ok all’ingresso o blocca le persone con comando vocale. Il sistema è stato brevettato da una azienda veneta, la Borinato Security srl, e la Provincia di Salerno è tra le prime ad aver utilizzato queste colonnine anti-covid.

Nello specifico il settore Pianificazione strategica e Sistemi culturali, diretto da Ciro Castaldo, ha installato i tablet termoscanner non solo all’ingresso della sede di Palazzo Sant’Agostino, ma anche all’ingresso della Pinacoteca provinciale di Salerno, del Castello Arechi, dell’Area archeologica etrusco-sannitica di Fratte, del Museo archeologico provinciale dell’Agro Nocerino di Nocera Inferiore, del Museo provinciale della ceramica di Villa Guariglia a Raito di Vietri sul Mare, del museo Raap (Raccolta di arti applicate) presso la villa De Ruggiero di Nocera Superiore, e infine della Biblioteca provinciale e dell’Archivio storico dell’Ente.

Anche se l’ultimo DPCM dispone la chiusura al pubblico dei Musei per contenere la diffusione del contagio e in questo momento la Regione Campania è classificata zona rossa, abbiamo voluto proteggere intanto gli ingressi anche dei nostri spazi museali, proprio per dare un segnale di ripresa.

I nostri musei sono chiusi al pubblico, ma noi continuiamo a lavorare per migliorarne la sicurezza e l’accoglienza in modo da essere pronti appena sarà disposta la riapertura.

La Provincia di Salerno non si ferma e procediamo nella prevenzione e nell’attuazione della normativa anti Covi-19 in attesa di ripartire, a pieno ritmo, con tutte le attività.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.