Covid: Napoli; morto anziano ripreso in video scandalo cadavere Cardarelli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
E’ deceduto anche il secondo uomo ripreso nel video delle polemiche diffuso nei giorni scorsi all’ospedale Cardarelli di Napoli, che ritraeva un paziente deceduto mentre era nel bagno del pronto soccorso. Lo si apprende da fonti dell’ospedale partenopeo.

Nel video, girato e diffuso da uno dei pazienti, dopo l’immagine choc dell’uomo morto, veniva inquadrato un signore anziano sulla barella con il cibo ancora impacchettato ai piedi della lettiga. L’uomo, 84 anni, morto oggi alle ore 17, era di Portici. Il video è diventato virale in pochi minuti ed ha ricevuto una dura reazione da parte della dirigenza dell’ospedale Cardarelli.
La Procura ha intanto aperto un fascicolo per indagare sul decesso ripreso con il telefonino. (ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Oramai la dignità non conta nulla,stanno impazzendo tutti o quasi,proprio in questi casi, anzi specialmente in queste circostanze uno dovrebbe mantenere la lucidità con tutta calma, e in questi frangenti che viene fuori il vero essere, chi siamo per davvero, ma come si fa a filmare una persona in quella circostanza,se davvero si voleva fare qualcosa di buono si cercava di stargli vicino moralmente a quella persona anziana,invece di darlo per morto e far presente che si trovava immerso nella sua stessa urina,e tutto per fare un video terribile per dimostrare cosa poi,che negli ospedali c’e confusione, e dove non c’è ne è in questo brutto momento!!!

  2. Impressionante… Adesso.. Qualsiasi cosa si voglia pensare della scelta di filmare situazioni del genere… Se sono defunte 2 persone solo in quest occasione.. E palese che l ospedale naviga in cattivissime acque…
    E capisco tutto ma non può passare l idea che con la scusa dell emergenza si tratti le persone in questo modo..

  3. La sanità campana ormai nn conta proprio più , ci sarà qualche mosca bianca ma finire nelle mani del 99,9% è come suicidarsi. Poi il cretino parla si sciacallaggio , ogni parola che trova nuova sul vocabolario inizia a ripeterla come un pappagallo , forse per ricordarsi il significato

  4. Il degrado degli ospedali e degli ambulatori ASL campani c’era e c’è anche oggi.
    Purtroppo ci siamo fatti trovare impreparati anche perché qualcuno, in campagna elettorale, diceva che la Campania per affrontare la seconda ondata della pandemia si stava muovendo prima e meglio delle altre regioni.
    Un plauso alla persona che ha fatto il famoso video, che in tutta la sua crudeltà, ha palesato la situazione reale della sanità in Campania.
    Bisognerebbe farne tanti altri di video e casomai anche qualche audio per mettere alla luce le diverse magagne.

  5. Questi filmati sono necessari così ci si rende conto in che regione viviamo con una sanità inesistente… Poi qualcuno va in televisione e dichiara che in Campania non ci sono problemi negli ospedal che tutto va alla perfezione: abbiate il buon senso almeno di non difendere questi personaggi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.