Covid, in Italia 37.242 nuovi casi e altri 699 decessi. Campania risale seconda

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
In Italia ci sono 37.242 nuovi casi di coronavirus a fronte di 238.077 tamponi effettuati (mentre il giorno prima i contagi in più erano 36.176 su 250.186 tamponi). Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 699 decessi (contro i 653 di giovedì) per un totale, da inizio emergenza, che arriva a 48.569. In terapia intensiva sono ricoverati 3.748 pazienti (+36). La Regione più colpita resta la Lombardia con 9.221 nuovi casi.

I numeri della pandemia Torna a salire l’incidenza dei nuovi casi (37.242) sui tamponi effettuati (238.077) nelle ultime 24 ore con l’indice di positività che si attesta al 15,64% (giovedì era al 14,6%). Sono 21.035 i guariti odierni, mentre sono 36 in più le persone nelle terapie intensive (per un totale di 3.748 posti occupati su 8.592 disponibili). Negli altri reparti Covid, invece ci sono 347 pazienti in più di ieri (per un totale di 33.957). Gli attualmente positivi sono 777.176, con un incremento di 15.505 unità in 24 ore.

Pandemia diffusa su tutto il territorio La Lombardia resta la Regione col maggior incremento di nuovi positivi +9.221 su 42.248 tamponi, quasi 5mila più di ieri (37.595). Sono 175 i morti per un totale di 20.190 dall’inizio della pandemia. La Campania è la seconda Regione con più nuovi casi (+4.226), seguita dal Piemonte (+3.861). Nessuna Regione registra un incremento giornaliero inferiore di cento casi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. È normale… Tutti in strada senza controlli… Senza vera necessità… NESSUN CONTROLLO SULLE CERTIFICAZIONI OBBLIGATORIE… Ma che gente di m e irresponsabile.. Irrecuperabile…. Senza la sferza non capiscono..

  2. Incredibile, specialmente se confrontiamo i dati relativi ai numeri del contagio di ora con quelli di marzo e aprile scorsi.Rendiamoci conto di quello che siamo riusciti a combinare tanto da essere la regione con il maggior numero di contagi secondi solo alla Lombardia.Per una volta che DIO,la fortuna o altro ci aveva graziati assieme a tutto il sud dell’Italia,il resto dell’Italia ci invidiava,addirittura non si davano pace che il Sud era colpito rispetto al nord in modo davvero minimo,non c’era TG,opinionista e quanti altri che non si davano pace sul perché il sud era quasi risparmiato dal contagio.Ebbene,un po’ ci hanno come dire ”SECCIATI”,ma soprattutto ripeto,noi stessi siamo riusciti a voltare faccia alla fortuna che una volta tanto e tra l’altro molto importante perché riguardava la salute,ci aveva assistiti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.