La ministra Azzolina si racconta a Repubblica: ‘E’ vero, da piccola mi chiamavano… “cazzolina”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Lucia Azzolina si racconta a Venerdì di Repubblica rivelando che a scuola la chiamavano “cazzolina” e che sceglie di usare il rossetto rosso fuoco perché veniva presa in giro per le sue labbra. Ma perché la ministra dell’Istruzione ha sentito la necessità di raccontare ciò? Per Gustavo Bialetti de la Verità si tratta di «finto autobodyshaming», che forse rientra in «una nuova strategia acchiappavoti, per evitare di essere consegnata alla storia solo come il ministro dei banchi a rotelle». Sta di fatto che nell’intervista spiega anche di non aver mai preso sul serio gli attacchi: «Già al liceo mi chiamavano cazzolina, e ne ridevo, e ora, per aiutarli a ridere, mi tingo le labbra ancora di più». La ministra confida anche che ama la scuola per gratitudine, perché l’ha salvata dall’abisso e lì ha trovato il suo riscatto. «La scuola divenne il nascondiglio del mio disagio». Criticata per l’ignoranza in inglese e in informatica, ammette: «È vero che io, che pure so studiare, ho difficoltà con l’inglese. Con il francese me la cavo meglio».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Beh, ma con l’inglese abbiamo avuto performance notevoli con Silvio (es. incontro con Bush), Rutelli, Pittella, hai voglia. Poi, non dimentichiamo che siamo l’unico paese che ha un tunnel dei neutrini

  2. Il peggior ministro dell’Istruzione che questo Paese abbia mai avuto. Dovrebbe far parte del cast dei Simpson..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.