Bollettino Regione Campania: 3.217 contagi e 21 morti per Covid

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Continua a calare, in Campania, la percentuale positivi-tamponi esaminati. Nelle ultime 24 ore sono 3.217, secondo quanto rende noto l’Unità di crisi della Regione Campania, le persone contagiate, su 24.332 tamponi esaminati. Il che significa che la percentuale si attesta al 13,22%; ieri era pari al 14,39%. Resta alto il numero degli asintomatici, 2.976.

Ventuno le persone decedute nel periodo 15-21 novembre e 850 i guariti. Quanto al Report posti letto su base regionale, questi i dati: Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656; Posti letto di terapia intensiva occupati: 201 (più tre rispetto a ieri). Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (posti letto Covid e offerta privata); Posti letto di degenza occupati: 2.218.

Questo il bollettino di oggi:

Positivi del giorno: 3.217

di cui:

Asintomatici: 2.976

Sintomatici: 241

Tamponi del giorno: 24.332

Totale positivi: 136.273

Totale tamponi: 1.432.128

Deceduti: 21 (*)

Totale deceduti: 1.270

Guariti: 850

Totale guariti: 31.522

* Deceduti tra il 15 e il 21 novembre

 

​Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656

Posti letto di terapia intensiva occupati: 201

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)

Posti letto di degenza occupati: 2.218

* Posti letto Covid e Offerta privata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Netto miglioramento. Percentuale tamponi positivi 13%. Terapia intensiva stabile. Calo in posti di degenza. La pressione sugli ospedali scende. Chi dice il contrario non vede la realtà dei dati. Mi dispiace per i catastrofisti. Si torni alla normalità con le dovute precauzioni.

  2. Catastrofisti no ma realisti si… Aprite gli occhi e non ignorate questa tragedia, soprattutto in Campania

  3. La situazione sta lentamente migliorando proprio perchè ci sono le restrizioni, altro che tornare alla normalità. Amm vist st’estate la normalità. 15 giorni di normalità e a gennaio stiamo punto e a capo.

  4. Io dico la verità!! Molti hanno il prosciutto davanti agli occhi!! O fanno finta di non vedere…
    Vi ricordo che nella nostra regione il tasso di mortalità è il più basso d’Italia. Poi le tragedie come dice qualcuno sono il tumore, l’ictus, il diabete, solo per citarne alcune. Il COVID-19 è un problema, ma nel 98% dei casi si guarisce, come dice il Cts. Ma pare che molti fanno finta di sentire e di vedere!!

  5. Grazie a gente come te rischiamo di passare anche gennaio e febbraio nelle stesse condizioni.
    Hai fatto lo scienziato per mesi, prima negando, poi sviluppando la teoria degli Asino-sintomatici….ancora non hai capito
    nulla…
    Capra in Alto Adige screening di massa ….1% positivi…., presumibilmente in Campania sarebbero 60.000….testicolino
    se li fai viaggiare senza limiti senza la musseruola e senza divieti di assembramenti …..babbeo lo sai come si moltiplicano?
    Dai forza ci puoi arrivare!

  6. Dice il contrario perché è un idiota ex negazionista, ex semplice influenza, Ex no musseruola, ex sono tutti asintomatici, praticamente un ex cervello
    pensante.

  7. Papino il grande bluff fumo con la manovella fumo la pipa fumo di londra fumo e mi fai sapere fumo di tutto e di più, sanità eccezioooonale, scusate lo so che nessuno mi calcola e dico le stesse vose ma mi danno 5 euro a post fino alle comunali, per le regionali è andata male, ma almeno lavoro. 3 euro per i commenti contro me stesso per tirare su l’audience.

  8. Adesso Papino dirà che il suo ennesimo miracolo si sta avverando…..
    E l’ebete 21:48, che si firma con nickname falso, diventerà il suo chierichetto di fiducia quando dirà messa a Piazza Plebiscito inneggiando all’orgoglio Campania…..
    Che pagliaccio….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.